dalla Home

Curiosità

pubblicato il 1 aprile 2009

Mercedes SL 63 AMG e C63 AMG SW Safety Car 2009

Due Stelle della F1 molto speciali

Mercedes SL 63 AMG e C63 AMG SW Safety Car 2009
Galleria fotografica - Safety Cars 2008 by MercedesGalleria fotografica - Safety Cars 2008 by Mercedes
  • Safety Cars 2008 by Mercedes - anteprima 1
  • Safety Cars 2008 by Mercedes - anteprima 2
  • Safety Cars 2008 by Mercedes - anteprima 3
  • Safety Cars 2008 by Mercedes - anteprima 4
  • Safety Cars 2008 by Mercedes - anteprima 5
  • Safety Cars 2008 by Mercedes - anteprima 6

Pensate per garantire la massima sicurezza nelle fasi critiche dei gran premi di F1, le Mercedes SL 63 AMG (Official F1 Safety Car) e C 63 AMG station-wagon (Official F1Medical Car), rappresentano l'ottava generazione di Safety Car firmate AMG. La prima entra in scena quando quando le condizioni della pista costituiscono un pericolo per il regolare svolgimento dei gran premi e funge da vettura guida alle monoposto di F1, la seconda è pronta ad intervenire il caso d'incidente, per fornire un soccorso tempestivo ai piloti.

Per adempiere alle loro funzioni, entrambe le AMG hanno subito delle modifiche tese a migliorarne l'efficienza dinamica. La SL è dimagrita di 220 kg, ha un tetto fisso, un frontale con prese d'aria maggiorate e radiatori più grandi. Inoltre, presenta uno scarico con diametro maggiorato, un telaio filettato regolabile, dischi freno in materiali compositi e un differenziale posteriore con effetto bloccante al 30%.
La C 63 AMG station-wagon invece, oltre alle modifiche al telaio, all'impianto frenante, al differenziale, con effetto bloccante al 35%, e allo scarico, annovera nella sua dotazione anche due monitor integrati nella consolle centrale e l'attrezzatura di primo soccorso.

Ovviamente, sia la roadster che la station wagon hanno un impianto d'illuminazione che le consente di essere visibili in tutte le condizioni e sono condotte da due piloti professionisti, rispettivamente il tedesco Bernd Mayländer e il sufafricano Alan van de Merwe.

Queste due vetture, progettate per convivere con i bolidi di F1, hanno trasmesso parte delle loro componenti speciali come i dischi freno in materiali compositi e il differenziale posteriore autobloccante alla produzione di "serie" AMG. Infatti, questi accessori, insieme ai cerchi da 19 pollici ed al volante sportivo, sono disponibili nel pacchetto Performance AMG.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Curiosità , Mercedes-Benz


Top