dalla Home

Tuning

pubblicato il 31 marzo 2009

Audi Q5 ABT

Il SUV Audi... palestrato!

Audi Q5 ABT
Galleria fotografica - Audi Q5 ABTGalleria fotografica - Audi Q5 ABT
  • Audi Q5 ABT - anteprima 1
  • Audi Q5 ABT - anteprima 2
  • Audi Q5 ABT - anteprima 3
  • Audi Q5 ABT - anteprima 3
  • Audi Q5 ABT - anteprima 4
  • Audi Q5 ABT - anteprima 5

Anche l'Audi Q5 si converte alla legge del tuning grazie al lavoro dello specialista tedesco ABT. Sottoposto ad un evidente cura d'ormoni, il SUV compatto di Casa Audi assume un aspetto più minaccioso e promette un significativo incremento delle prestazioni.

Basso, con ampie aperture per l'aria nel frontale e una calandra verniciata in nero, il SUV ABT è decisamente più aggressivo rispetto al modello di serie. Nella vista laterale pone in evidenza i grandi cerchi in lega e una linea muscolosa grazie agli ampi passaruta che si raccordano con l'accenno di minigonne sottoporta. Completano la caratterizzazione estetica i quattro scarichi e lo spoiler posteriore posizionato sopra il portellone. All'interno gli inserti in carbon look conferiscono un'atmosfera racing nell'abitacolo.

Importanti gli interventi alla meccanica che prevedono un incremento di potenza per tutte le motorizzazioni: il 2.0 TDI arriva ad erogare 190 CV, il 3.0 TDI sprigiona 310 CV, mentre il 2.0 TFSI raggiunge una potenza di 240 CV. Per questo propulsore ABT ha previsto un ulteriore evoluzione che gli consente di ottenere ben 275 CV. Per tenere a freno tanta potenza, il tuner teutonico ha optato per dei dischi freno da 380 mm di diametro.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Tuning , Audi , tuning


Top