dalla Home

Motorsport

pubblicato il 25 marzo 2009

Fun Cup: al via con il diesel

Ritornano i supermaggiolini in versione gara

Fun Cup: al via con il diesel

Colorato, avvincente e sempre spettacolare, il Fun Cup, campionato monomarca di velocità in circuito che si disputa in Italia, Germania, Francia, Belgio e Gran Bretagna con vetture ispirate allo storico Maggiolino, sta per tornare in pista con una novità degna di nota: il motore diesel. Infatti, faranno il loro esordio i maggiolini a gasolio dotati del 1.9 TDI di origine Volkswagen da circa 150 CV che andranno a competere con quelli equipaggiati con i 1.8 a benzina da 125 CV. Il confronto sarà equilibrato per via del peso superiore delle auto a gasolio, ma sempre serrato.

Nei sette appuntamenti del campionato nazionale si correrà in media 5 ore a gara, senza contare la corsa simbolo del Fun Cup, la 25 Ore di Spa in Belgio, che, pur non essendo valida ai fini della classifica finale del campionato italiano, rappresenta la competizione più affascinante con ben 150 Maggiolini al via. Oltre alla pista belga, queste auto funamboliche , capaci di regalare scariche d'adrenalina per via del motore posteriore-centrale, della trazione posteriore e di un peso inferiore agli 800 kg, correranno su circuiti mozzafiato come il Mugello, Monza e il Nurburgring.

Per quanto riguarda il regolamento, l'unica differenza rispetto alle passate edizioni riguarda il numero di persone che possono comporre gli equipaggi (è possibile avere fino a 8 piloti per auto), mentre rimane invariata la formazione della griglia di partenza (estratta a sorte) e la classifica che attribuisce punti a tutti i piloti partecipanti.

La gara d'apertura del campionato italiano è fissata per il week-end del 4-5 Aprile, al Mugello, mentre quella di chiusura è prevista per i giorni del 7-8 novembre a Monza.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport , monomarca


Top