dalla Home

Home » Argomenti » Intermodalità

pubblicato il 27 marzo 2009

Una Top Model per una Fiat 500 EcoDrive

A Londra prove su strada gratuite all'insegna dell'eco-sostenibilità

Una Top Model per una Fiat 500 EcoDrive
Galleria fotografica - Una Top Model per una Fiat 500 EcoDriveGalleria fotografica - Una Top Model per una Fiat 500 EcoDrive
  • Una Top Model per una Fiat 500 EcoDrive - anteprima 1
  • Una Top Model per una Fiat 500 EcoDrive - anteprima 2
  • Una Top Model per una Fiat 500 EcoDrive - anteprima 3

Imparare a guidare ottimizzando consumi ed emissioni. E' questo lo scopo di Fiat EcoDrive, il programma della Casa torinese che tramite un software permette di raccogliere tutte le informazioni relative all'efficienza del mezzo e allo stile di guida dell'automobilista struffando il sistema multimediale Blue&ME. A dare per prima il buon esempio in Inghilterra è stata una super-modella molto celebre oltre la Manica che ha messo alla prova la sua abilità al volante guidando una Fiat 500.

Al suo rientro tutti i dati relativi al test sono stati scaricati su un PC e sono entrati a far parte di una classifica chiamata Eco Index che mette a confronto le diverse prove degli automobilisti. Jodie Kidd, questo il nome della celebre star britannica che ha inauguato il programma EcoDrive che se avrà successo verrà esteso da Londra a tutta la Gran Bretagna, ha deciso di partecipare perché "la mobilità sostenibile è un tema sempre molto attuale e tutti dovrebbero impegnarsi di più per imparare a guidare in maniera più eco-compatibile, migliorando il proprio modo di premere sull'acceleratore o di frenare".

Autore:

Tag: Curiosità , Fiat , mobilità sostenibile


Top