dalla Home

Eventi

pubblicato il 14 marzo 2009

Mille Miglia 2009

Dal 13 al 17 maggio rivive la Freccia Rossa

Mille Miglia 2009
Galleria fotografica - La Mille Miglia compie 80 anniGalleria fotografica - La Mille Miglia compie 80 anni
  • 1928 - Piazza della Loggia a Brescia	   - anteprima 1
  • 1929 - Rossi/Battioni su Fiat 509 S (Passo della Futa)	   - anteprima 2
  • 1930 - Tazio Nuvolari e Giovan Battista Guidotti, su Alfa Romeo 6C 1750 GS	  	   - anteprima 3
  • 1936 - Piazza della Vittoria	   - anteprima 4
  • 1937 - Il Marchese Tonino Brivio e Carlo Ongaro su Alfa Romeo 8C 2900	   - anteprima 5
  • 1937 - Carlo Pintacuda e Paricle Mambelli, su Alfa Romeo 2900 A	   - anteprima 6

Chi già la conosce sa quale fascino può suscitare una carovana delle più belle vetture da corsa d'altri tempi che si snoda lungo le panoramiche strade d'Italia nell'arco di tre giorni di gara. Per chi non la conosce questo può essere l'anno giusto per innamorarsi della Mille Miglia, la più famosa gara di regolarità per auto d'epoca costruite dal 1927 al 1957, periodo in cui si corse la vera Freccia Rossa, quella dei Nuvolari, dei Varzi, dei Biondetti, dei Moss e dello stuolo di piloti che almeno "ci provavano".

A partire dal 13 maggio prossimo 375 equipaggi su altrettante fantastiche vetture arriveranno da 30 paesi del mondo, pronti a sfidarsi in oltre 31 ore di guida lungo i quasi 1.600 km del percorso, con la tradizionale partenza da Brescia il 14 maggio su viale Venezia, all'imbrunire. Quella che Enzo Ferrari definì la "corsa più bella del mondo" vedrà fra le novità di quest'anno la Mille Miglia Community, un club riservato a chi possiede una vettura che abbia partecipato almeno una volta alla Mille Miglia di velocità (1927-1957) o a una delle sue rievocazioni; ai membri della Community sarà riservata la partecipazione al grande Mille Miglia World Mosaic, che nei giorni 8 e 9 Maggio vedrà comporre dalle auto d'epoca la più spettacolare Freccia Rossa di tutti i tempi.

Per quanto riguarda il percorso, la gara sarà suddivisa nelle tre classiche tappe Brescia-Ferrara (arrivo intorno alla mezzanotte della prima vettura), Ferrara-Roma (sfilata a Castel Sant'Angelo dalle 19:45 di venerdì 15) e Roma-Brescia (arrivo il 16 maggio dalle 22:15), con l'aggiunta delle nuove tappe a Desenzano, S.Martino, Solferino, Pozzolengo, Sansepolcro, Parma, Cremona e transito, con prova speciale, sulle rampe del Terminillo.

L'invito valido per tutti è quello di farsi trovare preparati ai bordi delle strade per poter ammirare da vicino auto dal valore storico inestimabile, dalla bellezza mozzafiato e spesso guidate da collezionisti e personaggi famosi che aggiungono spettacolo allo spettacolo.

Autore:

Tag: Eventi , auto storiche


Top