dalla Home

Mercato

pubblicato il 10 marzo 2009

World Car of the Year 2009: ecco le 3 finaliste

Fiesta, iQ e Golf VI le auto che ambiscono allo scettro mondiale

World Car of the Year 2009: ecco le 3 finaliste
Galleria fotografica - Toyota iQGalleria fotografica - Toyota iQ
  • Toyota iQ - anteprima 1
  • Toyota iQ - anteprima 2
  • Toyota iQ - anteprima 3
  • Toyota iQ - anteprima 4
  • Toyota iQ - anteprima 5
  • Toyota iQ - anteprima 6

Ford Fiesta, Toyota iQ e Volkswagen Golf VI. Sono queste le tre finaliste per il premio World Car of the Year 2009 assegnato annualmente da una giuria internazionale composta da 59 giornalisti (tra cui anche il Direttore Editoriale di OmniAuto.it, Alessandro Lago) provenienti da 25 Paesi per vetture che siano prodotte e vendute in almeno due continenti nel corso del 2008. Il fantastico terzetto è stato scelto attraverso selezioni che prevedono la votazione da 1 a 10 su 20 parametri in una rosa di 10 vetture scaturite il 23 dicembre scorso, a loro volta, in un primo gruppo di 39 candidate decise nel mese di novembre.

Il premio ha visto trionfare nel 2008 la Mazda2 e, a ritroso, Lexus LS460, BMW Serie 3 e Audi A6. Vale la pena notare che la Fiesta condivide lo stesso progetto con la Mazda2 e che quest'ultima si è piazzata seconda nel premio europeo Car of the Year 2008 alle spalle della Fiat 500, sorte toccata alla Fiesta per un solo punto dietro alla Opel Insignia nell'edizione 2009. Segno che le preferenze in tema di automobile sono sempre più convergenti e i premi che godono di un certo credito, se pure non corrispondono al successo quantitativo delle vetture in senso stretto, fotografano piuttosto bene le qualità intrinseche ed estrinseche dei prodotti.

Accanto a World Car of the Year, ce ne sono anche altri tre collaterali stabiliti nel 2005. Il primo è il World Performance Car dedicato alle vetture sportive vendute in almeno 500 pezzi all'anno e vendute in almeno due continenti. Quest'anno le finaliste sono Corvette ZR1, Nissan GT-R e Porsche 911 Carrera.

Il secondo è il World Green Car, riservato a veicoli in vendita in almeno un continente o prototipi dotati di una tecnologia che in proiezione futura assicura una diminuzione di consumi ed emissioni sostanziale e sono provata attualmenti su strada con una flotta di almeno 10 esemplari. Ci sono poi alcuni criteri per il quale una vetture è definita "verde" come l'omologazione Euro 6, il consumo inferiore a 4,5 litri/100 km e un sistema di propulsione dalla tecnologia avanzata. Le tre finaliste per il 2009 sono Honda FCX Clarity alimentata a idrogeno, Mitsubishi iMiEV elettrica e Toyota iQ che dunque è in lizza per due premi.

C'è infine il World Car Design of the Year la cui scelta di candidature è invece affidata a un gruppo selezionato di quattro esperti (tra cui l'italiana Silvia Baruffaldi) per poi essere sottoposta a tutti i candidati per le votazioni che stabiliscono prima la top ten e infine il terzetto finale. Le finaliste per quest'anno solo Citroen C5, Fiat 500 e Jaguar XF. A questo proposito va segnalato che accanto a una vettura dal sapore retrò, ne sono state premiate altre due che invece rappresentano una fuoriuscita decisa dai canoni di marchi tradizionali, in particolare la XF di Jaguar.

Vale la pena notare lo strapotere europeo con 8 finaliste su 11 (tra cui l'italiana Fiat 500), altre due al Giappone (iQ che concorre in due premi e FCX Clarity) e una sola all'americana Corvette ZR1. Per tutti questi premi, l'appuntamento è al Salone di New York del 10 aprile, data nella quale saranno comunicati i vincitori.

Galleria fotografica - Volkswagen GolfGalleria fotografica - Volkswagen Golf
  • Nuova Volkswagen Golf - anteprima 1
  • Nuova Volkswagen Golf - anteprima 2
  • Nuova Volkswagen Golf - anteprima 3
  • Nuova Volkswagen Golf - anteprima 4
  • Nuova Volkswagen Golf - anteprima 5
  • Nuova Volkswagen Golf - anteprima 6
Galleria fotografica - Ford FiestaGalleria fotografica - Ford Fiesta
  • Ford Fiesta - anteprima 1
  • Ford Fiesta - anteprima 2
  • Ford Fiesta - anteprima 3
  • Ford Fiesta - anteprima 4
  • Ford Fiesta - anteprima 5
  • Ford Fiesta - anteprima 6

Autore: Nicola Desiderio

Tag: Mercato


Top