dalla Home

Tuning

pubblicato il 9 marzo 2009

Ferrari 430 Scuderia GT3

Sviluppata da Kessel Racing ambisce al titolo nel Campionato FIA GT3

Ferrari 430 Scuderia GT3

Ogni Ferrari che nasce è una specie di doppiogiochista, con un piede in due staffe: strada e circuito nel suo DNA. Ogni Ferrari stradale può facilmente prendere la via delle piste e, perché no, tornare indietro.

E' quanto accade per la F430. Nata per la strada, è diventata presto un bolide da corsa nelle sembianze della F430 GT. Da qui è ritornata sulla strada sotto forma di 430 Scuderia. Ora, ritorna nuovamente alla sua destinazione primigenia come 430 Scuderia GT3.

Il progetto è stato sviluppato interamente da Kessel Racing, team svizzero con una solida esperienza nelle competizioni con le Rosse di Maranello. Altri due team vorrebbero utilizzare la 430 Scuderia GT3 per la stagione 2009 del Campionato FIA GT3: JMB Racing e CRS Racing.

La serie, che prenderà il via il prossimo 3 maggio con l'appuntamento di Silverstone, è nata nel 2006 a supporto del FIA GT Internazionale e dedicata precipuamente ai "gentleman drivers" o ai piloti "non professionisti". Vi partecipano Lamborghini, Corvette, Aston Martin, Porsche e altri ancora con vetture che, come da regolamento, si caratterizzano per poche ma mirate modifiche, in modo da discostarsi in misura molto contenuta dai rispettivi modelli stradali. Le Case costruttrici, dal canto loro, si limitano a vendere le vetture ai team senza fornire consulenze speciali.

Autore: Alvise Marco-Seno

Tag: Tuning , Ferrari


Top