dalla Home

Motorsport

pubblicato il 6 marzo 2009

Honda F1: Brawn piglia tutto

Il team giapponese diventa Brawn GP

Honda F1: Brawn piglia tutto

Ora è ufficiale, dopo i proclami degli ultimi giorni, il team Honda di F1 ha finalmente un nuovo proprietario, si tratta di Ross Brawn già Team Principal della squadra corse nipponica. Si chiude con un lieto fine, una storia iniziata lo scorso 5 dicembre, quando la Honda ha annunciato, destando non poco scalpore, il suo ritiro dalla F1. Uomo d'esperienza, Brown è approdato alla Honda dopo aver contribuito in veste di stratega ai successi di Michael Schumacher in Ferrari e adesso ha deciso di affrontare questa nuova sfida cambiando il nome del team in Brawn GP. "Gli ultimi mesi sono stati molto impegnativi per il team - ha dichiarato Ross Brawn - ma l'annuncio di oggi, alla luce gli strenui sforzi che sono stati compiuti per garantirne il futuro è molto piacevole".

Per la stagione 2009, il Team Principal, nonchè nuovo proprietario, ha scelto di puntare sui motori da 2,4 litri della Mercedes, seguendo la strada percorsa dalla Force India, e sull'esperienza di una coppia di piloti collaudata. Infatti, a calarsi nell'abitacolo delle monoposto della Brawn GP saranno gli stessi driver che hanno corso con la Honda nella scorsa stagione: Jenson Button e Rubens Barrichello. Una scelta saggia che consente a Brawn di usufruire dell'esperienza di due piloti con diverse corse alle spalle e già affiatati con gli altri componenti del team.

Ora tutti gli sforzi saranno concentrati nell'ottenere il maggior sviluppo possibile della monoposto nei prossimi test di Barcellona (9-12 marzo) e Jerez (15-17 marzo) che precedono il Gran Premio di Melbourne del 29 marzo.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport , Honda , formula 1 , piloti


Top