dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 5 marzo 2009

Volkswagen Golf GTI al Salone di Ginevra

A sorpresa, ecco la nuova GTI di Wolfsburg

Volkswagen Golf GTI al Salone di Ginevra
Galleria fotografica - Volkswagen Golf GTI al Salone di Ginevra 2009Galleria fotografica - Volkswagen Golf GTI al Salone di Ginevra 2009
  • Volkswagen Golf GTI al Salone di Ginevra 2009 - anteprima 1
  • Volkswagen Golf GTI al Salone di Ginevra 2009 - anteprima 2
  • Volkswagen Golf GTI al Salone di Ginevra 2009 - anteprima 3
  • Volkswagen Golf GTI al Salone di Ginevra 2009 - anteprima 4
  • Volkswagen Golf GTI al Salone di Ginevra 2009 - anteprima 5
  • Volkswagen Golf GTI al Salone di Ginevra 2009 - anteprima 6

Mentre tutte le attenzioni erano concentrate sulla nuova Volkswagen Polo, allo stand Volkswagen è stato esposto, decisamente in sordina, un esemplare di serie della nuova Golf GTI, ultima evoluzione della famiglia Golf VI, già vista in forma di concept al Salone di Parigi 2008.

Dal punto di vista estetico le modifiche, rispetto alla Golf VI normale, sono individuabili soprattutto nel frontale, con una differente definizione della griglia inferiore, antinebbia a disposizione verticale, mascherina a nido d'ape con i caratteristici profili rossi, fanali con una diversa configurazione interna. Posteriormente invece, spiccano i due terminali di scarico, alle estremità del diffusore, mentre i cerchi in lega da 18 pollici mettono in mostra le pinze dei freni. In sostanza, viene confermato quel ritorno alla semplicità del design, in un contesto tecnologico sempre più complesso, che accomuna le più recenti proposte Volkswagen, e che si ispira in questo caso alla storia del design e del progetto Golf.
L'interno, con tessuto "scozzese" nei sedili e tonalità generale grigia con profili e cuciture in rosso, sembra proprio il medesimo delle precedenti foto ufficiali. Con una differenza: ora appare un poco più "usato", complice anche la curiosità dei visitatori, a partire dalle "ditate" nel touch screen...

Al momento, nessuna novità per quel che riguarda la meccanica, rispetto a quanto annunciato a Parigi: il 4 cilindri 2 litri TSFI già della Scirocco dovrebbe erogare 210 CV con 280 Nm di coppia massima, permettendo di raggiungere quasi i 240 km/h, un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 7,2 secondi, percorrenze medie intorno ai 13,3 km/litro. Sono valori abbastanza conservativi, pensati anche per un impiego stradale quotidiano, probabilmente in vista di evoluzioni future più spinte. Ovviamente, la potenza è controllata dalla meccanica di prim'ordine e dall'elettronica; il differenziale a slittamento limitato XDS e il telaio adattivo Adaptive Chassis Control system sono presi in prestito dalla Scirocco, e l'assetto è più basso di 22 mm rispetto alla normale Golf.

Attendiamo a questo punto i dati definitivi, dal momento che la produzione della Golf VI GTI dovrebbe comunque avere inizio dalla primavera 2009.

Scheda Versione

Volkswagen Golf GTI 3 porte
Nome
Golf GTI 3 porte
Anno
2008 - F.C.
Tipo
Normale
Segmento
compatte
Carrozzeria
2 volumi
Porte
3 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Sergio Chierici

Tag: Anticipazioni , Volkswagen


Top