dalla Home

Curiosità

pubblicato il 27 febbraio 2009

BMW X3 ambulanza a Ginevra

Il SUV tedesco si dà ai lavori socialmente utili

BMW X3 ambulanza a Ginevra
Galleria fotografica - BMW X3 ambulanzaGalleria fotografica - BMW X3 ambulanza
  • BMW X3 ambulanza - anteprima 1
  • BMW X3 ambulanza - anteprima 2
  • BMW X3 ambulanza - anteprima 3
  • BMW X3 ambulanza - anteprima 4

Sarà forse arrivato il momento per i vituperati SUV e SAV di scrollarsi di dosso quella fama di nemici delle città, dell'ambiente e dei popoli che tanto discredito ha gettato su di una categoria piuttosto variegata e importante per le sorti del mercato? Così sembra credere BMW, che al Salone di Ginevra ha deciso di presentare la sua piccola SUV in versione ambulanza.

La X3 in versione xDrive20d per il pronto intervento sanitario intende mostrare le versatili capacità della compatta "sport-activity vehicle" tedesca, anche come veicolo ad uso speciale. Per il motore è stato mantenuto il classico turbodiesel di due litri e 177 CV, ritenuto adatto per interventi veloci in qualsiasi situazione.

La trasformazione in veicolo di pronto soccorso è stata fatta da BMW in collaborazione con una ditta specializzata in questo tipo di lavori e il colore bianco con strisce adesive rifrangenti rosse su fianchi e cofano ricalca lo schema classico della massima visibilità. Non mancano ovviamente le luci lampeggianti blu sul tetto, la sirena, un display luminoso con scritta NOTARZ (pronto intervento medico) e due lampeggianti addizionali all'interno del vano posteriore, per una migliore visibilità per i veicoli che sopraggiungono.

L'interno è caratterizzato da una griglia metallica che separa l'abitacolo dal vano di carico, da una predisposizione per impianto ricetrasmittente, telefono vivavoce e da prese di corrente aggiuntive. Per non soccombere al sovraccarico di energia elettrica richiesta durante alcuni interventi d'emergenza, questa speciale X3 xDrive20d è dotata di due batterie a 12 volt.

Autore:

Tag: Curiosità , Bmw


Top