dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 20 febbraio 2009

Rolls-Royce 200 EX Concept

Non chiamatela più "Baby"

Rolls-Royce 200 EX Concept
Galleria fotografica - Rolls-Royce 200 EX ConceptGalleria fotografica - Rolls-Royce 200 EX Concept
  • Rolls-Royce 200 EX Concept - anteprima 1
  • Rolls-Royce 200 EX Concept - anteprima 2
  • Rolls-Royce 200 EX Concept - anteprima 3
  • Rolls-Royce 200 EX Concept - anteprima 4
  • Rolls-Royce 200 EX Concept - anteprima 5
  • Rolls-Royce 200 EX Concept - anteprima 6

Bisognerà attendere il prossimo Salone di Francoforte per vedere quella vera, la RR4, ma già a Ginevra della chiacchieratissima Baby Rolls si potrà saggiare la prima anticipazione sotto forma di Concept: l'inedita 200 EX.

Con una lunghezza di quasi 5,4 metri, questa berlina sarà la prima Rolls progettata nell'era del donwnsizing, anche se da Goodwood precisano che, sin dal principio, il risultato finale del progetto non sarebbe sicuramente dovuto essere "baby", né tanto meno economico (secondo la stampa inglese costerà almeno 170.000 sterline).

La illustri parentele della 200 EX si dividono tra la sorella maggiore Phantom e la BMW Serie 7.
"Già da una prima occhiata risulta essere chiaramente una Rolls-Royce", spiega Ian Cameron, responsabile del design della vettura. Le somiglianza con la Phantom sono infatti eclatanti anche se le diverse proporzioni della 200 EX, oltre ai nuovi dettagli stilistici - come la griglia anteriore, i gruppi ottici con tecnologia a LED o l'intera parte posteriore - ne confermano la totale indipendenza.
La medesima cura del particolare, come illustra il responsabile degli interni Alan Sheppard, è riscontrabile nell'abitacolo. Il pregio dei materiali e l'artigianalità delle finiture rendono anche questa 200 EX pienamente in linea col blasone della Casa di Goodwood: non mancano infatti rivestimenti in pelle naturale Crème Light cuciti a mano o inserti in radica Santos Palissander.

Più tecniche, invece, sono le somiglianze con la BMW Serie 7 di ultima generazione, dalla quale la 200 EX Concept eredita la piattaforma. Il poderoso propulsore è invece un V12 da 6 litri aspirato. Equipaggiata con un cambio automatico-sequenziale a 6 rapporti della ZF, la versione di serie della 200 EX peserà circa 2.300 kg, 200 kg in più della sua parigrado tedesca.

Autore: Redazione

Tag: Prototipi e Concept , Rolls-Royce , ginevra


Top