dalla Home

Curiosità

pubblicato il 18 febbraio 2009

In pista con la KTM X-Bow GT4

1.000 euro per salire a bordo della sportiva austriaca

In pista con la KTM X-Bow GT4
Galleria fotografica - KTM X-Bow GT4Galleria fotografica - KTM X-Bow GT4
  • KTM X-Bow GT4 - anteprima 1
  • KTM X-Bow GT4 - anteprima 2
  • KTM X-Bow GT4 - anteprima 3
  • KTM X-Bow GT4 - anteprima 4
  • KTM X-Bow GT4 - anteprima 5
  • KTM X-Bow GT4 - anteprima 6

Le stagioni agonistiche sono alle porte e la KTM vuole essere protagonista con la X-Bow omologata in base alle specifiche tecniche del Campionato FIA GT4 2009. Così per presentare - e soprattutto far testare - la sua scoperta da corsa a team e piloti interessati, la Casa austriaca ha realizzato un vero e proprio programma da svolgere in pista. Per prendervi parte e assaporare le sensazioni di una X-Bow preparata per le gare la quota di adesione è di 1.000 euro, una cifra che verrà rimborsata interamente dalla KTM qualora il cliente sportivo di turno decidesse di acquistare la vettura.

Si tratta di due eventi in cui sarà necessario indossare l'abito sportivo (casco, tuta e guanti da corsa), indispensabile per esplorare i limiti della X-Bow GT4. Si comincia il 25 e il 27 febbraio in Spagna, sul circuito di Cartagena, e si continua in Francia, al Paul Ricard, il 17 e il 18 marzo. Ovviamente, si tratta di test completi che prevedono una vera e propria full-immersion tra i cordoli: l'ambiente naturale della X-Bow.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Curiosità , Ktm


Top