dalla Home

Tuning

pubblicato il 16 febbraio 2009

Maxximus G-Force

1.600 CV e 0-100 km/h in 2,1 secondi. 3 milioni di dollari per averla

Maxximus G-Force
Galleria fotografica - Maxximus G-ForceGalleria fotografica - Maxximus G-Force
  • Maxximus G-Force - anteprima 1
  • Maxximus G-Force - anteprima 2
  • Maxximus G-Force - anteprima 3
  • Maxximus G-Force - anteprima 4

Marlon Kirby, designer, fondatore di Maxximus Technologies. David McMahan, Presidente e Amministratore Delegato di Argent Funds Group. Entrambi americani. Si incontrano all'aeroporto di Indianapolis in un qualsiasi giorno d'affari. Kirby fa da autista a McMahan. Iniziano a chiacchierare e si scoprono entrambi grandi appassionati d'auto con lo stesso sogno nel cassetto: costruire un'automobile da record. Si scambiano i numeri di telefono, si risentono dopo due settimane e per loro inizia un'eccitante avventura che ha portato alla nascita della G-Force.

Kirby, quattro anni fa, ha iniziato a lavorare sulle già ottime basi di una Ultima GTR720 e da questa ha iniziato a pensare a una vettura che fosse molti gradini più in alto dal punto di vista prestazionale. Ha eliminato motore, trasmissione e buona parte del telaio, quest'ultimo ritenuto non abbastanza resistente per sopportare gli elevati stress meccanici generati.

La scelta è quindi caduta su un classico V8 della famiglia "Small-block" da 434 pollici cubici (7,1 litri di cilindrata) a cui è stata applicata una speciale frizione ad alta resistenza e un altrettanto potente cambio a tre marce con azionamento sequenziale mediante leve al volante. Sono stati quindi aggiunti due turbocompressori e il risultato ottenuto polverizza qualsiasi potenziale sfidante: la G-Force produce, infatti, 1.600 cavalli. La vettura pesa 1.225 kg ed è equipaggiata con impianto frenante provvisto di dischi da 360 mm di diametro con pinze Ap Racing a 6 pompanti.

La Maxximus G-Force impiega 2,1 secondi per raggiungere le 60 miglia orarie (97 km/h) con partenza da fermo, è in grado di bersi l'intero serbatoio di carburante in 9 minuti, è proposta al prezzo di 3 milioni di dollari (2,32 milioni di euro al cambio attuale), cifra doppia rispetto alla regale Bugatti Veyron.

Questo inusitato prodotto dell'eccesso verrà presentato il prossimo 30 aprile a una fiera di Abu Dhabi alla ricerca di acquirenti, ma Kirby afferma che c'è già "un serio" interessamento da parte di un paio di possibili acquirenti

Maxximus G-Force

1.600 CV e 0-100 km/h in 2,1 secondi. 3 milioni di dollari per averla

Autore: Alvise-Marco Seno

Tag: Tuning


Top