dalla Home

Mercato

pubblicato il 13 febbraio 2009

Gennaio 2009: la scalata di Ford in Europa

Meno vendite, ma più mercato. Fiesta e Focus le preferite

Gennaio 2009: la scalata di Ford in Europa

Il 2009 è iniziato per Ford con una diminuzione delle vendite rispetto al 2008, ma con una quota di mercato da record: 9,3%. Questo livello è il massimo che la Casa dell'Ovale Blu ha raggiunto negli ultimi 5 anni. Nonostante un calo complessivo delle vendite in Europa del 23,1%, Ford ha incrementato la propria quota di mercato dello 0,5%. "Purtroppo però questo aumento si verifica in un contesto di profonda crisi del mercato in tutta Europa - ha commentato Ingvar Sviggum, Vice Presidente Marketing, Vendite e Servizio di Ford Europa - Ci troviamo quindi a conquistare una porzione più ampia di un bacino ridotto". Per questo Ford sta adottando misure "volte a ridurre i costi a fronte di una contrazione dei ricavi per trovarci in una posizione di forza quando finalmente usciremo dalla profonda recessione attuale e per salvaguardare il flusso dei nuovi prodotti che stanno riscontrando grande successo".

A gennaio Ford ha venduto nei 19 mercati principali d'Europa 98.300 veicoli (-23,1%), fra cui 28.300 unità della nuova Fiesta, che si è affermata come la vettura Ford più venduta. A seguire ci sono la Focus con 21.400 unità ed il Transit con 8.200 unità. Degno di nota che in Francia, Fiesta e C-MAX sono stati i veicoli di importazione più venduti nei rispettivi segmenti, mentre in Spagna i modelli Fusion, Focus, Mondeo e Galaxy si sono piazzati come leader delle proprie categorie.

La Fiesta si è confermata leader anche in Italia, dove si è piazzata come il terzo veicolo più venduto in assoluto. Nel nostro mercato la quota di Ford è salita al 9,3%, registrando un aumento dello 0,8%, ma il suo mercato di riferimento anche a gennaio si è confermato quello britannico, con 24.300 unità vendute ed una quota di mercato cresciuta dell'1,4% (19,1%). In Irlanda la quota di mercato di Ford è cresciuta del 4,2% fino a raggiungere una percentuale pari al 17,9% e in Germania, grazie agli incentivi statali per la rottamazione, le vendite sono aumentate del 14,2% per un totale di 15.500 unità, con un aumento di 1.900 veicoli rispetto a gennaio 2008 che si è tradotto in un incremento del 2,1% della quota di mercato (7,7%). Ford Francia ha visto crescere la sua quota di mercato dello 0,5% fino a toccare il 5,9%, e in Spagna, uno dei mercati più depressi d'Europa (-48,8%), Ford è rimasta leader nel segmento delle autovetture e dei veicoli commerciali di medie dimensioni, con una quota di mercato del 9,8%. Infine, in Russia la quota di di Ford ha raggiunto il 7,4% (+2%).

Autore:

Tag: Mercato , Ford , immatricolazioni


Top