dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 11 febbraio 2009

Nissan Qazana preview

Il primo teaser del crossover compatto che debutterà a Ginevra

Nissan Qazana preview

Anticipata da un semplicissimo sketch, la concept Qazana sarà la principale novità Nissan al prossimo Salone di Ginevra: un SUV (o meglio, un crossover compatto) dalle dimensioni più piccole rispetto alla Nissan Qashqai, basato sul pianale Micra/Clio, che verrà prodotto nello stabilimento inglese di Sunderland e debutterà nel 2010. Nissan ha da poco diffuso un comunicato ufficiale, accompagnato da un primo e quasi "misterioso" teaser della concept car giapponese.

STILE ANTICONVENZIONALE
In effetti, non è molto quello che si riesce a percepire dalla fotografia, che ritrae un dettaglio della vista frontale della vettura: ciò che appare subito evidente è la modernità dell'insieme e il modo anticonvenzionale di trattare i singoli elementi "funzionali". La vettura appare piuttosto massiccia, ma anche aerodinamica e dalle linee fluide, con un parafango molto più ampio rispetto alla fiancata e la zona del cofano più stretta, alta e bombata. Singolare è il modo in cui viene trattata la disposizione dei fari, su piani diversi come nella prima Fiat Multipla: il gruppo ottico principale, circolare ma all'interno di una sede ovoidale, è quasi "avvolto" nella parte superiore dalla calandra orizzontale dalle linee morbide, mentre in alto si trova un altro elemento luminoso, coperto da un trasparente dalla forma appuntita, ai margini del cofano motore. Per capire l'effetto di queste soluzioni stilistiche, non resta che aspettare le foto ufficiali della Qazana concept "intera".

LE PRIME INFORMAZIONI UFFICIALI
Nel comunicato diffuso da Nissan si aggiungono alcuni brevi dettagli, rispetto a quanto già noto. Innanzitutto, il nome della vettura definitivo non è ancora stato stabilito: non è escluso che, come per la Qashqai si faccia ricorso a diversi nomi a seconda dei mercati. L'obiettivo dell'auto sarà quello di proporsi come alternativa alle consuete due volumi a 5 porte del segmento B, con un'operazione analoga a quella compiuta con la Qashqai per il segmento immediatamente superiore. La vettura sarà larga e relativamente bassa, con linee dinamiche; le portiere posteriori saranno delle "suicide doors" e potranno sbloccarsi soltanto con l'apertura delle porte anteriori, probabilmente dando anche l'impressione di un'auto a tre porte.

Le vetture di pre-produzione verranno realizzate all'inizio del 2010, prima che l'auto possa entrare nelle linee di montaggio delle attuali Micra (che cesserà di essere prodotta a fine 2010) e Note. La Qazana è stata disegnata e sviluppata in Inghilterra, con un investimento di oltre 63 milioni di euro, in controtendenza rispetto al momento di crisi attuale, ma con una visione ottimistica, e allo scopo di assicurare un prosperoso futuro alla fabbrica inglese.

Scegli Versione

Autore: Sergio Chierici

Tag: Anticipazioni , Nissan , ginevra


Top