dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 12 febbraio 2009

Maybach 57 e 62 Zeppelin

Esclusivo allestimento ispirato alla celebre ammiraglia degli anni '30

Maybach 57 e 62 Zeppelin
Galleria fotografica - Maybach ZeppelinGalleria fotografica - Maybach Zeppelin
  • Maybach Zeppelin - anteprima 1
  • Maybach Zeppelin - anteprima 2
  • Maybach Zeppelin - anteprima 3
  • Maybach Zeppelin - anteprima 4
  • Maybach Zeppelin - anteprima 5
  • Maybach Zeppelin - anteprima 6

Al prossimo Salone di Ginevra debutterà una serie speciale delle Maybach 57 e 62, denominata Zeppelin: si tratta di un omaggio alla storica Maybach Zeppelin degli anni '30, a quel tempo considerata come una delle principali regine tra le vetture europee di gran lusso. Per far rivivere i fasti del passato, non si è però fatto ricorso ad un modello di nuova progettazione: Zeppelin è infatti un esclusivo allestimento delle berline già in produzione, che verrà proposto in soli 100 esemplari.

ESTERNI: POCHE MODIFICHE DI DETTAGLIO
Esternamente, le nuove Zeppelin sono caratterizzate dall'emblema sopra la calandra anteriore, che riporta la sigla Zeppelin sotto il logo Maybach, e che ricorda l'analogo elemento della versione storica. Le differenze, rispetto alle Maybach attualmente in produzione, riguardano soprattutto il particolare trattamento della verniciatura della carrozzeria e le finiture in contrasto cromatico (rispettivamente nei colori Rocky Mountains light brown e Taiga black); gli specchietti retrovisori esterni hanno un nuovo disegno, mentre i grandi cerchi da 20 pollici presentano un elegante finitura Chrome Shadow.

INTERNI: LUSSUOSITA' E PROFUMI
Dove, ovviamente, l'opulenza raggiunge la massima espressione, è negli interni. Colpiscono, innanzi tutto, gli artigianali rivestimenti in pelle California beige con disegno a diamanti nei sedili e nei poggiatesta, la pelle Stromboli black per la parte superiore della plancia e in alcune zone dell'abitacolo, gli inserti con finitura laccata. Se questo non fosse sufficiente, Maybach propone di serie i flutes d'argento per champagne, ovviamente marchiati Maybach Zeppelin, ed un inedito diffusore di fragranze a forma di sfera e realizzato in Plexiglas, davanti ai sedili anteriori: può essere azionato con un pulsante dal posto di guida o, in caso di paratia nell'abitacolo, dai soli posti posteriori. E, se non bastasse ancora, le due fragranze di serie disponibili (un profumo fresco e leggero, un altro forte e legnoso) sono sostituibili con un profumo creato ad hoc per il cliente. Al modico prezzo di 3.950 euro, IVA esclusa

MOTORE E PREZZI DA SUPER-AMMIRAGLIA
Le Maybach Zeppelin non sono certo auto da corsa, con un peso, peraltro, mai inferiore alle 2,5 tonnellate; tuttavia, il possente V12 6 litri biturbo, comune a tutti i modelli, riceve un'ulteriore iniezione di potenza, raggiungendo il considerevole valore di 640 CV, con una coppia massima di 1.000 Nm.

Infine, il prezzo, da vera ammiraglia: 406.000 euro per la 57 Zeppelin, 473.200 euro per la 62 Zeppelin; si tratta del prezzo "base" in Germania, tasse escluse, e si suppone possa lievitare all'infinito, dal momento che ogni vettura può essere allestita praticamente a piacere. I fortunati possessori potranno acquistare le Zeppelin dal 3 marzo 2009, anche se le prime consegne avverranno soltanto in settembre.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Anticipazioni , Maybach , ginevra


Top