dalla Home

Curiosità

pubblicato il 7 febbraio 2009

Mazda MX-5 compie 20 anni

Auguri vivissimi!

Mazda MX-5 compie 20 anni
Galleria fotografica - Mazda MX5 my2001Galleria fotografica - Mazda MX5 my2001
  • Mazda MX5 my2001 - anteprima 1
  • Mazda MX5 my2001 - anteprima 2
  • Mazda MX5 my2001 - anteprima 3
  • Mazda MX5 my2001 - anteprima 4
  • Mazda MX5 my2001 - anteprima 5
  • Mazda MX5 my2001 - anteprima 6

Era il 9 febbraio 1989 quando al Salone di Chigago veniva presentata una vettura destinata ad entrare nella storia automobilistica: la Mazda MX-5 (conosciuta oltre oceano come Miata e identificata in Giappone come Eunos). Originale, con una linea che evocava senza mezze misure la Lotus Elan degli anni '60, la spider dagli occhi a mandorla riproponeva un genere che era caduto un pò nel dimenticatoio utilizzando uno schema tecnico consolidato.

Con il motore anteriore, la trazione posteriore e un peso ridotto, inferiore a 1.000 Kg, già dalla prima versione garantiva un sano divertimento di guida e possedeva tutti gli ingredienti per diventare un punto di riferimento della categoria. La risposta del pubblico non si fece attendere e in breve tempo scalò le classifiche di vendita. In Europa arrivò nel 1990, proposta con un propulsore 1.6 da 115 CV, un motore non esasperato, ma con una potenza sufficiente a spingere con brio la massa contenuta della MX-5. Nel 1991 venne presentata la prima serie speciale la British Racing Green, la prima dotata di selleria in pelle, a cui si aggiunse nel 1993 la LE (Limited Edition) costruita in serie limitata (1500 esemplari). Il primo restyling, avvenuto nel 1994, non mutò le sembianze della roadster giapponese ed interessò soprattutto i motori. Il 1.6 da 115 CV fu sostituito da due propulsori: un 1.6 da 90 CV e un 1.8 da 131 CV.

Come tutte le automobili anche la Mazda MX-5 fu costretta ad aggiornarsi, seguendo una sua evoluzione, così nel 1998 nacque la seconda generazione. Il corpo vettura era sostanzialmente quello della prima serie, ma scomparve uno degli elementi caratteristici del modello: gli affascinanti fari a scomparsa. Più aerodinamica nelle ore notturne, ma con un appel meno incisivo, la MX 5 del 1998 aveva propulsori lievemente più potenti, 110 CV per il 1.6 e 140 CV per il 1.8. Questo motore acquistò altri 6 CV, per un totale di 146 CV, nel 2001, in occasione del restyling della seconda serie. Prima di questa operazione di lifting estetico, vi fu il tempo di lanciare sul mercato, nel 1999, due serie speciali dotate di cambio manuale a 6 rapporti: la MX-5 Miracle e la MX-5 10th Anniversary.

Il terzo capitolo della saga MX-5 Mazda lo scrisse nel 2005 quando presentò un modello totalmente nuovo con le sembianze, riviste in chiave moderna, della prima serie. Tra le motorizzazioni scomparve il 1.6 per lasciare il posto ad un 1.8 da 126 CV e arrivò un 2 litri da 160 CV. Proposta anche con il tetto in metallo nel 2006, la spider per eccellenza ha subito un ultimo restyling nel 2008 in cui è stata rivista nell'estetica (il frontale richiama la RX8) e nei motori. Questi, pur avendo la stessa potenza di prima, sono stati dotati di un allungo superiore di 500 giri e di un sistema (ISE) che permette un'amplificazione del rumore per conferire alla vettura un sound più coinvolgente. Nell'anno del suo 20esimo compleanno la MX-5 festeggia la sua longevità commerciale che, con più di 700.000 unità vendute fino al 2005, le ha permesso di entrare nella storia dell'auto come la spider più venduta di tutti i tempi.

Galleria fotografica - Mazda MX5 my1998Galleria fotografica - Mazda MX5 my1998
  • Mazda MX5 my1998 - anteprima 1
  • Mazda MX5 my1998 - anteprima 2
  • Mazda MX5 my1998 - anteprima 3
  • Mazda MX5 my1998 - anteprima 4
  • Mazda MX5 my1998 - anteprima 5
  • Mazda MX5 my1998 - anteprima 6
Galleria fotografica - Mazda MX5 my1989Galleria fotografica - Mazda MX5 my1989
  • Mazda MX5 my1989 - anteprima 1
  • Mazda MX5 my1989 - anteprima 2
  • Mazda MX5 my1989 - anteprima 3
  • Mazda MX5 my1989 - anteprima 4
  • Mazda MX5 my1989 - anteprima 5
  • Mazda MX5 my1989 - anteprima 6
Galleria fotografica - Mazda MX-5 Roadster Coupé restylingGalleria fotografica - Mazda MX-5 Roadster Coupé restyling
  • Mazda MX-5 Roadster Coupé restyling - anteprima 1
  • Mazda MX-5 Roadster Coupé restyling - anteprima 2
  • Mazda MX-5 Roadster Coupé restyling - anteprima 3
  • Mazda MX-5 Roadster Coupé restyling - anteprima 4
  • Mazda MX-5 Roadster Coupé restyling - anteprima 5
  • Mazda MX-5 Roadster Coupé restyling - anteprima 6
Galleria fotografica - Mazda MX-5 restylingGalleria fotografica - Mazda MX-5 restyling
  • Mazda MX-5 restyling - anteprima 1
  • Mazda MX-5 restyling - anteprima 2
  • Mazda MX-5 restyling - anteprima 3
  • Mazda MX-5 restyling - anteprima 4
  • Mazda MX-5 restyling - anteprima 5
  • Mazda MX-5 restyling - anteprima 6
Galleria fotografica - nuova Mazda MX-5Galleria fotografica - nuova Mazda MX-5
  • Mazda MX5 - anteprima 1
  • Mazda MX5 - anteprima 2
  • Mazda MX5 - anteprima 3
  • Mazda MX5 - anteprima 4
  • Mazda MX5 - anteprima 5
  • Mazda MX5 - anteprima 6
Galleria fotografica - Mazda MX-5 my2004Galleria fotografica - Mazda MX-5 my2004
  • Mazda MX-5 my2004 - anteprima 1
  • Mazda MX-5 my2004 - anteprima 2
  • Mazda MX-5 my2004 - anteprima 3
  • Mazda MX-5 my2004 - anteprima 4
  • Mazda MX-5 my2004 - anteprima 5
  • Mazda MX-5 my2004 - anteprima 6

Autore: Valerio Verdone

Tag: Curiosità , Mazda


Top