dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 3 febbraio 2009

Renault al Salone di Ginevra 2009

Al debutto Scénic, Grand Scénic, Mégane SporTour e Clio restyling

Renault al Salone di Ginevra 2009

Sarà che la Francia è a pochi chilometri, ma Renault ha tutta l'intenzione di giocarsi sulla passerella del prossimo Salone Internazionale di Ginevra, previsto dal 5 al 15 marzo prossimi, tanti assi presentando le nuove Scénic e Grand Scénic a 7 posti accanto alla nuova Mégane SporTour con carrozzeria station wagon, alla versione Coupé Renault Sport e alla Clio rivista nello stile e nella meccanica sia per le berlina 3 e 5 porte, sia per la SporTour.

La Clio mostrerà soprattutto un nuovo frontale allineandosi nello stile al nuovo corso del Marchio e avrà nel 1,4 litri turbo da 130 CV la novità meccanica principale che affiancherà i motori già noti e apprezzati, in particolare i Diesel 1,5 litri (da 70, 85 e 110 CV) che saranno ulteriormente migliorati per offrire consumi ed emissioni inferiori. Non occorrerà aspettare neppure per vedere la versione Sport, anche lei rinnovata e che potrebbe aggiungere qualche cavallo al 2 litri aspirato, magari per raggiungere i 200 CV netti.

Anche Scénic, Grand Scénic e Mégane SporTour avranno il nuovo 1,4 litri turbo che, del resto, fa parte della gamma motori prevista per la famiglia Mégane che vede nella Coupé il pezzo più pregiato: il 2 litri turbo da 180 CV omologato Euro 5 che la spinge fino alla soglia dei 225 km/h accelerando da 0 a 100 km/h in 7,8 secondi con un consumo di 7,6 litri/100 km ed emissioni di 178 g/km di CO2. La Regié in questo modo completa la sua presenza nel segmento C al quale mancano una prevedibile coupé-cabriolet e un'auspicabile crossover che potrebbe essere fatta sfruttando la base comune della Nissan Qashqai con lo scopo di mettere i bastoni tra le ruote alla Peugeot 3008 il cui debutto è previsto proprio a Ginevra.

In riva al lago si vedrà anche la nuova Mégane Trophy per correre nel World Series Renault 2009. Una vera vettura da corsa che ricorda la vettura di serie solo vagamente, ma che sotto ha un telaio tubolare omologato FIA e motore centrale V6 3.5 da 360 CV con cambio sequenziale, il tutto vestito con un'aerodinamica da fare invidia a un prototipo della Le Mans. Un pacchetto che, secondo Renault, è capace di offrire tempi sul giro paragonabili a quelli di una Porsche 911 GT3.

Naturalmente saranno presenti gli altri modelli più recenti del Marchio francese come la Laguna Coupé, la Kangoo be bop e l'interessante ZEV derivata da quest'ultima che prefigura la prossima generazione di veicoli elettrici che Renault e Nissan vogliono introdurre sul mercato. Nel frattempo, le novità non mancheranno, a partire proprio da Ginevra.

Autore: Nicola Desiderio

Tag: Anticipazioni , Renault , ginevra


Top