dalla Home

Curiosità

pubblicato il 2 febbraio 2009

Aston Martin Project One-77: pochi esemplari disponibili

Sotto con gli ordini... se avete 1 milione di euro!

Aston Martin Project One-77: pochi esemplari disponibili
Galleria fotografica - Aston Martin Project One-77Galleria fotografica - Aston Martin Project One-77
  • Aston Martin Project One-77 - anteprima 1
  • Aston Martin Project One-77 - anteprima 2
  • Aston Martin Project One-77 - anteprima 3
  • Aston Martin Project One-77 - anteprima 4

Solo pochi mesi fa era circolata la notizia che tutti i 77 esemplari previsti della Aston Martin Project One-77 fossero già stati venduti, in virtù delle 100 richieste d'acquisto pervenute alla casa di Newport Pagnell. Si ipotizzava quindi che tutti i cento pretendenti avessero versato l'acconto previsto di 200.000 sterline (227.000 euro circa) per assicurarsi la futura consegna della più potente (700 CV), esclusiva e costosa di tutti i tempi (quasi 1 milione di sterline).

Ora i colleghi di Australian Caradvice.com riportano invece di aver parlano con un responsabile della casa inglese, il quale avrebbe dichiarato che la One-77 non è affatto sold out e che, anzi, è ancora disponibile qualche esemplare per chi volesse depositare la cospicua caparra già menzionata. La voce infondata di una vendita così fulminea sarebbe nata da un malinteso sulle dichiarazioni della stessa Aston Martin: l'annuncio che cento erano le persone semplicemente interessate all'acquisto è stato da molti frainteso come il numero di contratti stipulati e garantiti dal lauto anticipo.

Per quanto in tempo di crisi, invitiamo dunque coloro che ne abbiano la possibilità ad affrettarsi all'acquisto degli ultimi esemplari, visto che un simile gioiello di tecnica, di design e di potenza non potrà rimanere per molto tempo al di fuori dell'Olimpo delle instant classic da collezione.

Scheda Versione

Aston Martin One-77
Nome
One-77
Anno
2009 - F.C.
Tipo
Extralusso
Segmento
sportive
Carrozzeria
coupé
Porte
2 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Curiosità , Aston Martin


Top