dalla Home

Motorsport

pubblicato il 30 gennaio 2009

Formula Uno a Roma? Forse nel 2011

Il circuito dovrebbe essere allestito in zona Eur

Formula Uno a Roma? Forse nel 2011

Per molti è un sogno, per altri un'assurdità, per Maurizio Flammini, che sta tentando di organizzare l'evento, una grande opportunità. Stiamo parlando del Gran Premio di Roma di F1, un progetto di cui si sente parlare da anni e che potrebbe diventare presto realtà.

Dopo che Valencia è entrata nel calendario del circus iridato, un altro circuito cittadino non sarebbe una novità troppo eclatante, anche se lo scenario offerto dalla città di Roma garantirebbe un'atmosfera altamente suggestiva. Al momento ancora non c'è niente di definito, ma qualcosa si sta muovendo. Al Comune di Roma è infatti pervenuto un progetto in merito, e anche l'ACI ha ricevuto la presentazione dell'evento da parte di Flammini la scorsa estate. Si parla del 2011 come anno della verità, ma è presto per fare proclami, meglio cercare di capire come potrebbe essere un Gran Premio di F1 a Roma e soprattutto dove potrebbe svolgersi.

Secondo le ipotesi più diffuse il tracciato, dalla lunghezza di circa 5 km, dovrebbe partire da Via delle Tre Fontane, all'Eur, seguire un rettilineo di circa 1 km per poi arrivare ad un curvone veloce in Via di Val Fiorita, attraversare un tratto misto che costeggia il Palazzo della Civiltà e del Lavoro e giungere dopo aver attraversato Piazzale dell'industria al Viale dell'industria per poi ricongiungersi con un tratto ancora da realizzare con Via delle Tre Fontane.

Sicuramente il colpo d'occhio offerto dai bolidi di F1 attraverso le vie della città eterna sarebbe unico e spettacolare, la commistione di un'arte contemporanea, quella motoristica, con quella monumentale dell'antica Roma. Una cosa è certa, prima di diventare operativo, qualsiasi progetto in merito deve passare al vaglio dell'ACI. Correre a Roma "da un punto di vista tecnico è fattibile - ha spiegato Enrico Gelpi, Presidente dell'ACI - sono anni che se ne parla e il Comune è molto interessato". Parole che lasciano uno spiraglio a tutti gli appassionati e che si scontrano con una realtà, quella romana, caratterizzata da problemi di viabilità in condizioni normali, figuriamoci in occasione di un evento del genere. Quella dell'Eur "è l'area dove si potrebbe svolgere meglio la gara, è anche una zona più defilata e creerebbe meno disagi nel modificare alcuni percorsi per chiuderla al traffico". L'ambientazione dunque è stata definita, così come il periodo: si correrebbe in primavera per non interferire con Monza. "L'eventualità di un Gran Premio nella capitale d'Italia sarebbe un'opportunità incredibile, però Monza resta la capitale d'Italia dei motori". Intanto, a metà febbraio dovrebbe esserci un incontro tra gli organizzatori e il Sindaco Gianni Alemanno: chissà se allora trapeleranno informazioni più dettagliate...

60 anni di Shell e Ferrari in 2 minuti

Uno spot pubblicitario della Shell a dir poco emozionante. Dedicato ai Ferraristi.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport , formula 1 , piloti


Top