dalla Home

Home » Argomenti » Pneumatici

pubblicato il 29 gennaio 2009

Brembo, Marelli e Pirelli insieme per il Cyber Tyre

Le tre aziende uniscono le forze per sviluppare il pneumatico “sensibile”

Brembo, Marelli e Pirelli insieme per il Cyber Tyre

Brembo, Marelli e Pirelli hanno annunciato una collaborazione tecnologica che riguarderà in particolare il cosiddetto "Cyber Tyre", il pneumatico dotato di sensori e microchip annegati nella carcassa che migliorerà la risposta del sempre più numerosi sistemi elettronici che governano la dinamica della vettura come l'ESP, l'ABS, il controllo di trazione e le sospensioni a smorzamento controllato.

In questo modo, migliorerà il dialogo tra la strada e la vettura rendendo più veloce la lettura delle condizioni di guida e la risposta dei sistemi a beneficio delle prestazioni, del piacere di guida e della sicurezza, ma anche per ridurre la resistenza di rotolamento e dare un contributo all'abbattimento dei consumi e delle emissioni.

L'obiettivo è sviluppare tra partner tecnologici di primo piano soluzioni pronte da offrire ai Costruttori per le vetture del futuro in diretta concorrenza con quanti stanno studiando soluzioni analoghe. Il terzetto italiano ha tutto il patrimonio di esperienze per arrivare prima degli altri.

Autore: Nicola Desiderio

Tag: Mercato , pneumatici


Top