dalla Home

Curiosità

pubblicato il 29 gennaio 2009

La nuova Classe E premiata come Wertmeister 2009

La berlina Mercedes non teme la svalutazione

La nuova Classe E premiata come Wertmeister 2009
Galleria fotografica - Mercedes Classe EGalleria fotografica - Mercedes Classe E
  • Mercedes Classe E - anteprima 1
  • Mercedes Classe E - anteprima 2
  • Mercedes Classe E - anteprima 3
  • Mercedes Classe E - anteprima 4
  • Mercedes Classe E - anteprima 5
  • Mercedes Classe E - anteprima 6

Sul mercato dell'usato le vetture della Stella a Tre Punte hanno un deprezzamento più basso rispetto alla media che le permette di mantenere elevato il valore residuo negli anni. A rimarcare questa caratteristica sono stati gli esperti della testata Auto-Bild che hanno insignito la nuova Mercedes Classe E con il titolo di Wertmeister (Campione di tenuta del valore) per il 2009. Infatti, secondo i calcoli dell'istituto di ricerche di mercato Bähr & Fess di Saarbrücken, tra tre anni la nuova E 250 CDI manterrà fino al 62,5% del suo attuale prezzo di listino. Un risultato che la pone al primo posto tra le vetture del segmento medio-superiore.

Questo modello non è il solo della gamma della Casa di Stoccarda ad avere una svalutazione contenuta. Il colosso tedesco veleggia al primo posto di questa speciale classifica nella categoria riservata alle vetture della classe media, in quella delle auto del segmento superiore, tra i SUV compatti, tra i modelli cabrio e le monovolume compatte.

La C 220 CDI station-wagon e la S 320 CDI, secondo l'opinione degli esperti, raggiungeranno tra tre anni un valore residuo rispettivamente del 64 e del 57%, mentre la GLK 220 CDI 4MATIC potrà mantenere, dopo lo stesso periodo di tempo, il 66,5% circa dell'attuale prezzo di listino. Previsioni più che dignitose anche per la SLK 200 KOMPRESSOR che, secondo Auto-Bild, nel 2012 conserverà ancora il 66% del suo attuale valore di mercato e per la Classe B 150 che nel corso di tre anni manterrà il 64,5%% della sua quotazione odierna.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Curiosità , Mercedes-Benz


Top