dalla Home

Mercato

pubblicato il 27 gennaio 2009

Fisker a caccia di concessionari

40 nuovi dealer sul territorio americano

Fisker a caccia di concessionari
Galleria fotografica - Fisker KarmaGalleria fotografica - Fisker Karma
  • Fisker Karma - anteprima 1
  • Fisker Karma - anteprima 2
  • Fisker Karma - anteprima 3
  • Fisker Karma - anteprima 4
  • Fisker Karma - anteprima 5
  • Fisker Karma - anteprima 6

Da poco presentata in versione definitiva al NAIAS di Detroit, la Fisker Karma è stata già ordinata da 1.300 clienti ed ha un ambizioso traguardo da raggiungere entro la fine dell'anno: essere acquistata in almeno 15.000 esemplari. Per questo il Costruttore sta lavorando all'ampliamento della propria rete di vendita.

L'idea del Patron dell'azieda è quella di realizzare una catena di 40 dealer ufficiali per coprire adeguatamente la domanda sul mercato americano. Naturalmente, chi aspira a diventare un concessionario Fisker deve possedere determinati requisiti: posizione strategica, elevato indice di customer satisfaction, esperienza nel settore delle vetture premium e affermato tenore di vendita dei propri marchi.

Inoltre, per creare un dealer ufficiale sarà necessario un investimento. Occorre allestire lo show room, acquistare le insegne e i ricambi, formare il personale, creare due aree per l'assistenza ed avere a disposizione due vetture dimostrative. Stando ai calcoli, il costo di tale operazione è compreso tra 350.000 dollari ed 1 milione di dollari.

Autore: Alvise-Marco Seno

Tag: Mercato , Fisker


Top