dalla Home

Tecnica

pubblicato il 21 gennaio 2009

Il Crash Test della nuova Ford Ka

4 stelle per la citycar "cugina" della Fiat 500

Il Crash Test della nuova Ford Ka
Galleria fotografica - Crash Test nuova Ford KaGalleria fotografica - Crash Test nuova Ford Ka
  • Crash Test nuova Ford Ka - anteprima 1
  • Crash Test nuova Ford Ka - anteprima 2
  • Crash Test nuova Ford Ka - anteprima 3
  • Crash Test nuova Ford Ka - anteprima 4

4 stelle su 5; una in più della precedente generazione, ma 1 in meno rispetto alla Fiat 500. La nuova Ka si evolve così anche su fronte della sicurezza, con un risultato che rispecchia gli obiettivi dei progettisti Ford e che non deve sorprendere per la "differenza" rispetto alla cugina italiana - le due auto vengono prodotte nello stesso stabilimento e condividono buona parte della meccanica - perché risponde al differente posizionamento della citycar americana.

PROTEZIONI PASSEGGERI
Nella protezione dei passeggeri adulti in caso di impatto frontale, la nuova Ka ha ottenuto 4 stelle su cinque. L'abitacolo è rimasto intatto con un unico appunto riferito alla struttura rigida del cruscotto che è migliorabile per la sicurezza delle gambe del conducente. Ottima la protezione offerta al passeggero.
Nella simulazione di impatto laterale il livello di protezione è stato giudicato buono per testa e bacino, ma il punteggio è stato penalizzato dall'assenza degli airbag lateriali (sono optional).

PROTEZIONE BAMBINI
La piccola di Casa Ford ha conquistato 3 stelle nella protezione dei passeggeri più piccoli. Gli attacchi ISOFIX per i seggiolini sono offerti di serie, ma secondo la pagella dell'EuroNCAP non sono di facile individuazione.

PROTEZIONE PEDONI
Nella cosiddetta "prova pedone" che misura la pericolosità di un'auto nel malaugurato caso di investimento, la Ka non è riuscita ad ottenere più di 2 stelle. Un risultato (purtroppo) condiviso dalla stragrande maggioranza delle vetture presenti oggi sul mercato, anche di categoria superiore. La piccola Ka si è dimostrata "sicura" solo nelle zone d'urto relative alle gambe.

Autore: Francesco Donnici

Tag: Tecnica , Ford , crash test


Top