dalla Home

Mercato

pubblicato il 20 gennaio 2009

Ford Focus RS: avviata la produzione

Nell'impianto di Saarlouis nascono i 300 CV della RS

Ford Focus RS: avviata la produzione

Oggi è stato prodotto il primo esamplare della Ford Focus RS nello stabilimento di Saarlouis in Germania. L'auto, che dovrà raccogliere l'eredità sportiva che nel corso degli anni, è stata delle versioni RS, ST e Cosworth della casa dell'Ovale Blu è frutto del lavoro del team RS di Colonia che ha sviluppato un quattro cilindri turbo da 2,5 litri e 300 CV e una coppia massima di 410 Nm vantando, almeno sulla carta, prestazioni di tutto rispetto: 263 km/h di velocità massima e 5,9 secondi per passare da 0 a 100 km/h.

L'impianto di Saarlouis è uno dei sette stabilimenti di assemblaggio della Ford in Europa. Ben undici milioni di veicoli sono stati prodotti dalla sua apertura che risale al 1970, tra cui la Fiesta e la Escort, mentre dalla produzione odierna escono l'attuale Focus 3 e 5 porte, la C-Max e la Kuga.

"Siamo molto lieti che un nuovo modello Ford targato RS sia rientrato nella nostra gamma di prodotti e che la produzione a Saarlouis venga avviata secondo il planning stabilito", ha commentato John Fleming, Presidente e Amministratore delegato di Ford Europa. "Abbiamo avuto un enorme interesse per l'arrivo di questo modello dai fedeli appassionati delle versioni RS e da potenziali clienti". La nuova Ford Focus RS sarà in vendita in primavera in oltre 20 paesi europei tra cui la Russia, il Regno Unito, la Svizzera e la Germania dove si ipotizza il più alto volume di vendite.

Autore: Francesco Donnici

Tag: Mercato , Ford


Top