dalla Home

Curiosità

pubblicato il 16 gennaio 2009

Il mondo dell'auto si apre ai giovani

Ferrari e IED offrono 7 borse di studio per la ricerca

Il mondo dell'auto si apre ai giovani

Dinamico, innovativo ed estremamente mutevole, l'ambiente automobilistico è in continua evoluzione e si rivolge all'entusiasmo dei giovani per cercare nuove idee. Lo dimostrano due iniziative, intraprese rispettivamente dalla Ferrari e dallo IED (Istituto Europeo di Design di Torino), che coinvolgono i neolaureati.

3 MESI A MARANELLO
La Casa di Maranello ha recentemente istituito un bando di concorso internazionale riservato ai luareati o laureandi (che hanno terminato gli esami in corso) in Ingegneria, Fisica, Architettura e Human Factors per assegnare 6 borse di studio allo scopo di finanziare progetti di ricerca relativi alle tematiche della riduzione delle emissioni di Co2, del peso delle automobili e dello sviluppo del MMI (man machine interface). I giovani che supereranno le selezioni potranno lavorare nella struttura di Maranello per 3 mesi, qualora fosse necessario, e riceveranno un supporto economico di 25.000 euro lordi che la Ferrari verserà alla loro università. Il termine per le candidature, da inviare all'indirizzo mail: BorsediStudio2008@Ferrari.it, è il 15 febbraio 2009. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito ferrariworld.com.

OPPORTUNITA' ALLO IED
L'Istituto Europeo di Design di Torino invece, offre ai giovani la possibilità di ottenere 4 borse di studio (una totale e tre parziali) per il Master of Arts in Trasportation Design-work experience a.a. 2008/2009. Si tratta di un percorso formativo per creare dei professionisti capaci di individuare dei concept innovativi nell'ambito del car design. "L'industria automobilistica - spiega César Mendoza, Direttore dello IED di Torino - ha continuamente necessità di persone capaci di arricchire, con la propria visione progettuale, il mercato dell'autoveicolo, sia nei momenti positivi e ancor di più nelle fasi di crisi. Per questo motivo, oggi più che mai, ci impegniamo nel formare professionisti a livello internazionale pronti ad affrontare con idee innovative i trend legati al settore dell'automobile". Per partecipare al concorso di assegnazione delle borse di studio è possibile scaricare il modulo di adesione sul sito borsedistudio.com. Nella domanda, da inviare entro il 2 febbraio all'indirizzo mail: infomaster@torino.ied.it, oltre al curriculum vitae, ogni candidato dovrà consegnare il disegno di una piccola SUV.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Curiosità , Ferrari , università , lavoro


Top