dalla Home

Mercato

pubblicato il 14 gennaio 2009

Sergio Cravero prende il posto di Luca De Meo

Fiat Group si riorganizza e crea quattro nuove figure trasversali

Sergio Cravero prende il posto di Luca De Meo

Alfa Romeo Automobiles ha un nuovo Amministratore Delegato. Si chiama Sergio Cravero e sostituisce Luca De Meo, il manager incoronato "Chief Marketing Officer of the Year" 2008 che lunedì scorso ha lasciato il Lingotto e che oggi smentisce per vie non ufficiali il passaggio a Volkswagen. Ma la nomina di Cravero non è l'unica novità del Gruppo Fiat, che ha deciso di approfittare di questo delicato passaggio di poltrone per dotarsi di "una struttura molto più agile e snella, aumentando il livello di aderenza alle opportunità di business e riducendo ulteriormente la velocità di azione". Come ha spiegato Sergio Marchionne, AD di Fiat Group Automobiles, è stata decisa "la costituzione di quattro nuove funzioni, con responsabilità trasversali all'interno dell'azienda, mantenendo assolutamente distinte le responsabilità dei singoli brand, in modo da salvaguardare e valorizzare le identità specifiche di ogni marchio e la loro riconoscibilità sul mercato. La nuova organizzazione ci permetterà di ottenere maggiori sinergie e di raggiungere un miglior livello di integrazione tra attività comuni ai vari marchi".

Le nuove funzioni sono: Sales, Brand Marketing Communication, Product Portfolio Planning & Automotive Institutional Relations e Product Concept. La prima è stata affidata a Lorenzo Sistino, che avrà la responsabilità di coordinare le attività commerciali dei brand Fiat, Lancia e Alfa Romeo su tutti i mercati. Quella di Brand Marketing Communication è stata attribuita a Olivier Francois, che avrà il compito di coordinare le attività di comunicazione (above-the-line, below-the-line, eventi) per tutti i brand. Product Portfolio Planning & Automotive Institutional Relations sarà nelle mani di Daniele Chiari, con la responsabilità di assicurare la pianificazione di vetture e motori e curare le relazioni istituzionali del Settore. L'ultima funzione, quella di Product Concept, è stata affidata a Sergio Cravero, che avrà la responsabilità di coordinare lo sviluppo dei singoli modelli e l'impostazione delle iniziative di prodotto per i marchi Fiat, Lancia e Alfa Romeo".

La nomina di Sergio Cravero a capo di Alfa Romeo, ha poi aggiunto Marchionne, "rientra in una precisa strategia del Gruppo, mirata a far crescere le migliori risorse interne, permettendo loro di entrare a far parte del processo decisionale. Cravero ha un'alta professionalità e una consolidata esperienza sia nell'ambito ingegneristico sia in quello commerciale. Sono convinto che per Alfa Romeo si tratti della migliore scelta possibile". Cravero, che fino ad oggi è stato capo del marketing, ha 48 anni, è di Torino e si è laureato in Ingegneria meccanica. Lavora in Fiat Group Automobiles dal 1986 e nell'azienda ha ricoperto incarichi di crescente responsabilità in area tecnica, commerciale e di marketing.

Ricordiamo che, con la sua nomina al Brand Alfa Romeo, le responsabilità nel Gruppo italiano sono oggi così attribuite: per il Brand Fiat è responsabile Lorenzo Sistino, per il Brand Lancia Olivier Francois, per il Brand Fiat Professional Lorenzo Sistino e per il Brand Abarth Harald Wester, che mantiene gli incarichi di Chief Technical Officer di Fiat Group e amministratore delegato di Maserati.

Iscriviti alla Community

Scrivi un commento

Condizioni d'uso
Top