dalla Home

Curiosità

pubblicato il 14 gennaio 2009

Vuoi aiutare il Costruttore per cui lavori? Compra un'auto!

2.200 manager Toyota diventeranno anche clienti

Vuoi aiutare il Costruttore per cui lavori? Compra un'auto!

I manager di Toyota sono stati chiamati all'appello, perché c'è bisogno anche di loro per combattere le difficoltà del mercato. Stavolta però non sono le qualità personali ad essere state chiamate in causa, ma il portafogli. La Toyota ha infatti invitato 2.200 manager ad acquistare una delle sue auto. L'iniziativa, decisa nel corso di una riunione dei dirigenti, "non ha alcun valore vincolante", come precisato dalla Compagnia, e vuole essere un segnale "forte" e di "indiscussa attenzione" che possa risollevare l'interesse dei clienti, oltre che i volumi di vendita.

L'acquisto, però, dovrà avvenire in tempo utile. Per contribuire in maniera efficace, è importante che i dirigenti acquistino un'auto entro la fine di marzo, cioè in coincidenza con la chiusura dell'anno fiscale. L'insolita misura, che secondo gli analisti confermerebbe il delicato momento vissuto dall'industria delle quattro ruote a livello globale, non è tuttavia una novità per il Costruttore giapponese, che ha da poco incassato il primo bilancio in rosso da 69 anni. Già verso la fine dello scorso anno, infatti, l'iniziativa, sempre su base volontaria, aveva interessato i top manager dell'azienda.

Ai funzionari resta comunque "la libertà" d'acquisto: da Toyota non ci sono indicazioni sui modelli da comprare, anche se è facile intuire che saranno le "piccole", come ad esempio la nuova iQ, ad essere tra le più gettonate. Inoltre, la Casa di Nagoya ha promesso che a fine marzo non procederà alla verifica dell'acquisto o meno dei veicoli da parte dei manager, che peraltro hanno già accettato di decurtarsi lo stipendio di fronte ad una congiuntura negativa che potrebbe avere ulteriori effetti sul settore.

Autore:

Tag: Curiosità , Toyota


Top