dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 14 gennaio 2009

Seat Leon Ecomotive Twin Drive

Il governo spagnolo come tester d’eccezione

Seat Leon Ecomotive Twin Drive
Galleria fotografica - Seat Leon Ecomotive Twin DriveGalleria fotografica - Seat Leon Ecomotive Twin Drive
  • Seat Leon Ecomotive Twin Drive - anteprima 1
  • Seat Leon Ecomotive Twin Drive - anteprima 2
  • Seat Leon Ecomotive Twin Drive - anteprima 3
  • Seat Leon Ecomotive Twin Drive - anteprima 4
  • Seat Leon Ecomotive Twin Drive - anteprima 5
  • Seat Leon Ecomotive Twin Drive - anteprima 6

Il 12 gennaio può definirsi una data importante per il futuro della ecomobilità della Spagna. Seat ha infatti presentato al ministro dell'industria, turismo e commercio spagnolo, un prototipo di auto ibrida: si tratta del progetto Seat Leon Ecomotive Twin Drive, ovvero di un veicolo in grado di ottimizzare consumi ed emissioni, dotato di motore elettrico ideale per l'uso cittadino abbinato ad un tradizionale motore a combustione.

Basata su una tradizionale Leon, alla Ecomotive Twin Drive sono stati sostituiti modificati cambio, servofreno, impianto di riscaldamento e centralina elettronica. Alimentato attraverso una serie di batterie agli ioni di litio collocate nella parte posteriore del veicolo, è dotata di un motore elettrico che eroga la potenza di 35 kW ovvero 47 CV e promette una velocità massima di 100 km/h. Questo progetto consentirà agli ingegneri del Centro Tecnico Seat di studiare le caratteristiche della propulsione elettrica e soprattutto, migliorarne i principali svantaggi: la ricarica delle batterie e la loro scarsa autonomia d'uso che, nel caso di questa vettura si attesta intorno ai 50 km. L'automobile vanta una drastica riduzione delle emissioni di CO2, pur mantenendo prestazioni accettabili, diventando così, il primo passo verso lo sviluppo di vettura elettrica al 100%.

La presentazione ha avuto luogo presso il centro tecnico Seat, alla presenza di numerose cariche istituzionali come il segretario delle imprese e dell'industria della Catalogna Antoni Soy e dei sindaci dei comuni dove sono situati gli impianti produttivi Seat. Hanno partecipato all'evento anche Garcia Sanc membro del comitato esecutivo di Volkswagen e presidente del Consiglio di Amministrazione di Seat e Erick Scmith presidente di Seat. Proprio Sanc in un suo intervento ha esaltato l'importanza di questo progetto per il futuro della mobilità nella penisola iberica: " Se nella metà dello scorso secolo abbiamo contribuito a motorizzare un' intera generazione, con il progetto Ecomotive Twin Drive saremo i primi in Spagna a iniziare un processo d'industrializzazione e di sviluppo che prevede l'uso di propulsori ibridi". Tuttavia, sempre secondo il presidente Sanc, il processo d'industrializzazione che garantirà una mobilità sostenibile per il futuro, può nascere solo con il coinvolgimento di tutte le parti interessate "Se nel piano industriale non saranno coinvolte il settore dell'energia elettrica e il governo, da solo il prodotto tecnologico non sarà garanzia di successo, dal momento che la partecipazione di tutti è essenziale per garantire la futura mobilità degli utenti". Nel 2014 inizierà la commercializzazione di questo modello a basse emissioni e sarà il primo passo dell'ambizioso obiettivo di portare a un progressivo declino il motore a scoppio a favore di quello elettrico.

Scheda Versione

Seat Leon
Nome
Leon
Anno
2005 - F.C.
Tipo
Normale
Segmento
compatte
Carrozzeria
2 volumi
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Francesco Donnici

Tag: Prototipi e Concept , Seat


Top