dalla Home

Motorsport

pubblicato il 12 gennaio 2009

La nuova Ferrari F1 2009

Il suo nome è F60

La nuova Ferrari F1 2009
Galleria fotografica - La nuova Ferrari F1 2009Galleria fotografica - La nuova Ferrari F1 2009
  • La nuova Ferrari F1 2009 - anteprima 1
  • La nuova Ferrari F1 2009 - anteprima 2
  • La nuova Ferrari F1 2009 - anteprima 3
  • La nuova Ferrari F1 2009 - anteprima 4
  • La nuova Ferrari F1 2009 - anteprima 5
  • La nuova Ferrari F1 2009 - anteprima 6

E' stata presentata oggi, sul sito web della Casa di Maranello, la nuova monoposto con cui la Scuderia Ferrari prenderà parte al mondiale di F1 2009. Sul portale del cavallino è possibile osservarla da ogni prospettiva per apprezzarne le forme e i cambiamenti figli del nuovo regolamento. La Ferrari 2009 è tutta nuova a cominciare dal nome, F60, scelto per celebrare la sessantesima partecipazione al Campionato del Mondo di F1. Snella e con poche appendici aerodinamiche rispetto al passato, appare più compatta e lineare della F2008. Il suo aspetto è caratterizzato da un'ala anteriore di notevole larghezza, da un alettone posteriore ristretto e dalle gomme slick. Con le pance arretrate, che presentano aperture ridotte, il muso appare decisamente più slanciato e la monoposto risulta nel suo insieme molto più filante.

Per ottimizzare l'aerodinamica la trasmissione è stata ridisegnata mantenendo la scatola del cambio in carbonio. Anche l'impianto frenante è stato riprogettato con il contributo della Brembo che ha realizzato le pinze. Il motore, anima di ogni Ferrari, è rimasto in posizione longitudinale con funzione portante e il suo regime di rotazione è stato fissato a 18.000 giri/min. D'altra parte, visto che per le 17 gare in programma potranno essere utilizzati al massimo 8 propulsori, è necessario salvaguardare l'affidabilità.

La novità assoluta della F60 è il KERS (Kinetic Energy Recovery System), il sistema cinetico di recupero dell'energia, progettato con la collaborazione della Magneti Marelli e alloggiato sul motore al di sotto della parte posteriore della scocca in posizione centrale. Alle 10:35 di oggi la F60 ha compiuto il suo primo giro sul circuito del Mugello con Felipe Massa al volante, poi è tornata nelle sapienti mani dei tecnici di Maranello per i controlli di rito.

La nuova vettura ha suscitato entusiasmo nel team come si evince dalle dichiarazioni dei piloti. "E' sempre un'emozione portare al debutto una nuova monoposto, ha affermato Felipe Massa, mi aspettavo un'auto più grande invece sono rimasto sorpreso dalle sue dimensioni e dall'aspetto. Mi sento pronto per affrontare un campionato molto combattuto". "Sembra un'auto diversa, spiega Kimi Raikkonen, è molto bella e non vedo l'ora di provarla in pista domani per vedere come va. Siamo fiduciosi che sia una buona macchina e aspetto con ansia la prima gara".

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport , Ferrari , formula 1 , piloti


Top