dalla Home

Mercato

pubblicato il 12 gennaio 2009

Luca De Meo lascia la Fiat

Il numero uno di Abarth e Alfa Romeo abbandona il Lingotto

Luca De Meo lascia la Fiat

Poche parole bastano per fare scalpore: Luca De Meo si dimette. Il numero uno di Abarth e di Alfa Romeo, che per le sue grandi doti di manager ha vinto il premio "Chief Marketing Officer of the Year" 2008, lascia il Lingotto per dedicarsi "ad altre sfide professionali".

"Sono grato alla Fiat - ha detto De Meo - per avermi dato la possibilità di vivere un'esperienza professionale ed umana forse irripetibile. Ma a 41 anni sento il bisogno di percorrere nuove vie professionali. Mi resterà il ricordo di sette anni meravigliosi e indimenticabili che mi hanno permesso di crescere e di confrontarmi con sfide difficili e molto stimolanti". L'amministratore delegato della Fiat, Sergio Marchionne, ha così commentato: "Voglio ringraziare Luca De Meo per l'eccellente lavoro svolto negli ultimi anni. Dal punto di vista umano sono dispiaciuto per questa sua scelta anche se sono consapevole che un giovane brillante e capace come Luca possa avere il desiderio di compiere nuove esperienze in altre realtà aziendali. Gli formulo i miei migliori auguri per il suo futuro personale e professionale".

Autore:

Tag: Mercato , Fiat , VIP , lavoro


Top