dalla Home

Mercato

pubblicato il 12 gennaio 2009

Un 2008 in flessione per il Gruppo BMW

Vendite in calo del 4,3%, ma MINI e Rolls-Royce volano

Un 2008 in flessione per il Gruppo BMW

Nell'anno della crisi, il record di vendite che BMW ha ottenuto nel 2007 non si è ripetuto, ma il Gruppo, che ha lasciato sul piatto della flessione del mercato qualcosa come 64.802 unità, è rimasto leader nel settore delle auto premium. A renderlo possibile è stato l'aumento delle vendite di MINI e Rolls-Royce, che hanno segnato nuovi record di crescita, anche se nel 2008 il colosso tedesco ha perso in totale 4,3 punti percentuali rispetto al 2007. I modelli consegnati in tutto il mondo sono stati 1.435.876, di cui 1.202.239 BMW, 232.425 MINI e 1.212 Rolls-Royce.

La flessione, tuttavia, non ha preoccupato i dirigenti della Casa dell'elica, che hanno continuato ad ostentare ottimismo in virtù di un risultato archiviato come il secondo migliore di sempre nella storia dell'azienda. "Il 2008 è stato un anno difficile per l'industria automobilistica in tutto il mondo", ha detto Ian Robertson, membro del Consiglio di Amministrazione di BMW AG responsabile per le vendite e il marketing. "Nonostante la crisi economica e finanziaria globale, nel 2008 il BMW Group è stato in grado di stabilire nuovi record di vendita pe

Autore: Valerio Verdone

Tag: Mercato , Bmw , immatricolazioni , produzione


Top