dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 12 gennaio 2009

Kia Soul’ster al NAIAS 2009

Una Soul a metà strada tra un piccolo pick-up 3 porte e una roadster

Kia Soul’ster al NAIAS 2009
Galleria fotografica - Kia Soul’ster al NAIAS 2009Galleria fotografica - Kia Soul’ster al NAIAS 2009
  • Kia Soul’ster al NAIAS 2009 - anteprima 1
  • Kia Soul’ster al NAIAS 2009 - anteprima 2
  • Kia Soul’ster al NAIAS 2009 - anteprima 3
  • Kia Soul’ster al NAIAS 2009 - anteprima 4
  • Kia Soul’ster al NAIAS 2009 - anteprima 5
  • Kia Soul’ster al NAIAS 2009 - anteprima 6

Il concept annunciato da Kia per il Salone di Detroit 2009 si chiama Soul'ster ed è un compatto pick-up a 3 porte ispirato al mondo delle roadster che anticipa l'ingresso in listino della piccola Soul, sia in Nordmerica così come nel Vecchio Continente. Nonostante le dimensioni ridotte (la Soul è lunga 4 metri e 10 centimetri), il risultato è davvero apprezzabile e non è detto che questo Soul'ster non possa tramutarsi in realtà vista la sempre maggiore diffusione di vetture che, grazie al cassone posteriore, risultano ideali per il tempo libero.

La vera particolarità della Soul'ster è però il tetto apribile doppio, quello posteriore integrato con i roll bar laterali che fungono anche da rotaie. L'abitacolo è poi configurato come una 2+2 ed è ovviamente modificato per proporre soluzioni più avanzate scenografiche come gli inserti in alluminio e carbonio e l'illuminazione attraverso LED colorati, ma anche ergonomiche come i diffusori acustici integrati nella plancia i sedili posteriori che si ribaltano per allungare al massimo il cassone.

I motori sono gli stessi della Soul normale: 1,6 litri da 124 CV e 2 litri da 140 CV, ma a sorpresa la Kia non esclude il suo nuovo Diesel 1,6 litri da 126 CV che per il momento è escluso dalla gamma prevista negli Stati Uniti mentre sarà con ogni probabilità la motorizzazione preferita in Europa.

Autore: Nicola Desiderio

Tag: Prototipi e Concept , Kia


Top