dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 12 gennaio 2009

Volkswagen Concept BlueSport

Efficienza a cielo aperto

Volkswagen Concept BlueSport
Galleria fotografica - Volkswagen Concept BlueSportGalleria fotografica - Volkswagen Concept BlueSport
  • Volkswagen Concept BlueSport - anteprima 1
  • Volkswagen Concept BlueSport - anteprima 2
  • Volkswagen Concept BlueSport - anteprima 3
  • Volkswagen Concept BlueSport - anteprima 4
  • Volkswagen Concept BlueSport - anteprima 5
  • Volkswagen Concept BlueSport - anteprima 6

Ah, le concept! Se il panorama automobilistico fosse uguale a quello prefigurato dagli splendidi prototipi visti ai vari saloni internazionali dell'auto vivremmo probabilmente nel migliore dei mondi possibili - almeno in fatto di quattro ruote - fatto di vetture dalle linee eleganti, grintosa sportività, fantascientifica tecnologia e un rispetto per l'ambiente di francescana memoria. Purtroppo le nostre vetture non sono così, ma almeno le concept servono a capire come dovrebbero essere, sono "dream car" utili a capire dove può finire il sogno e cominciare la realtà di un parco circolante sempre più moderno ed efficiente. Un esempio in tal senso, più vicino alla realtà che alla fantasia, sembra arrivare dall'ultima proposta Volkswagen, la Concept BlueSport che debutta al NAIAS di Detroit; il concetto base è quello di una cabriolet compatta spinta da un motore turbodiesel "pulito" da 180 CV, pensata per offrire "il massimo piacere di guida con il minimo consumo di carburante".

Più bassa e filante dell'attuale Eos, la piccola Concept BlueSport si presenta all'appuntamento nordamericano con una verniciatura argento "Flex Silver" e con una essenziale capote apribile in tela arancione. Secondo la descrizione data dal capo del design Volkswagen, Walter de Silva, l'auto "unisce alla tecnologia Volkswagen uno stile pulito ed essenziale per creare una sportiva dalle forme snelle e lineari." All'interno si fanno notare il monitor touch screen ospitato sulla console centrale e i leggeri sedili con schienale monoblocco e rivestimento in pelle.

In posizione centrale è posizionato il propulsore, un TDI common rail da 180 CV, accoppiato al cambio a 6 marce DSG a doppia frizione e destinato ad imprimere la propria spinta alle ruote posteriori. Lunga solo 3,99 metri, la Concept BlueSport accelera da 0 a 100 km/h in 6,6 secondi e raggiunge una velocità massima di 226 km/h. A dimostrazione della sua efficienza c'è un consumo medio dichiarato di 4,3 litri per 100 chilometri, valore ulteriormente migliorato dalla tecnologia "Eco mode" costituita da sistema automatico start-stop e da un dispositivo di recupero dell'energia. In questo modo la BlueSport è in grado di risparmiare altri 0,2 litri di gasolio per ogni 100 km percorsi in città.

Volkswagen Concept BlueSport

Volkswagen presenta la Concept BlueSport: una cabriolet compatta spinta da un motore turbodiesel "pulito" da 180 CV, pensata per offrire "il massimo piacere di guida con il minimo consumo di ca

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Volkswagen


Top