dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 9 gennaio 2009

Honda Insight Hybrid si svela in rete

Essere, ma non apparire? Lo scopriremo a Detroit

Honda Insight Hybrid si svela in rete
Galleria fotografica - Honda Insight HybridGalleria fotografica - Honda Insight Hybrid
  • Honda Insight Hybrid - anteprima 1
  • Honda Insight Hybrid - anteprima 2
  • Honda Insight Hybrid - anteprima 3
  • Honda Insight Hybrid - anteprima 4
  • Honda Insight Hybrid - anteprima 5
  • Honda Insight Hybrid - anteprima 6

Attesa al prossimo Salone di Detroit, la nuova ibrida di Honda svela le sue forme definitive al popolo della rete, ancor prima di rendere note le proprie caratteristiche prestazionali oltre alle informazioni commerciali.

DESIGN: UN DEJA VU...
Anticipata dalla Insight Concept al Salone di Parigi 2008, la linea esterna della nuova Insight non si può definire esattamente originale, tanti sono gli influssi stilistici presenti nel corpo vettura. C'è un richiamo evidente alla precedente Insight, ibrida a 2 posti prodotta dal 1999 al 2006, una delle prime a riportare in auge la linea due volumi fastback a coda tronca, in voga dalla fine degli anni '60 a partire dalla BMC 1800 Pininfarina di Paolo Martin. E' interessante notare che questa forma è stata ripresa dalla seconda serie della Prius, che a differenza della prima, ha reso la vettura più moderna e sopratutto riconoscibile: è un po' come se il profilo della Prius costituisse una sorta di "paradigma" per identificare le vetture ibride. C'è poi il family feeling Honda, con il tipico frontale (mascherina trapezoidale, fari sottili e allungati alle estremità), ed alcune soluzioni ad effetto viste anche nelle vetture più recenti del marchio, in parte ispirate allo stile giapponese degli anni Settanta. Il risultato è una vettura al tempo stesso moderna e rassicurante, e in qualche modo ricollegabile all'idea di "ibrida giapponese", anche se non molto personale, e non proprio equilibrata, secondo i canoni estetici "classici". La stessa cosa può dirsi della plancia, che, al pari delle ultime creazioni Honda, propone numerosi comandi e schermi digitali disposti su più piani, in un apparente disordine, e quasi a ricordare la consolle di un aereo (o un'astronave, se si preferisce).

IBRIDA ALL'AVANGUARDIA
Quel che conta, tuttavia, è che le forme sono funzionali alla tecnologia. Ad esempio per quel che riguarda la compattezza delle dimensioni (4,395 mm di lunghezza, 1,695 mm di larghezza, 1,425 mm di altezza), con benefici nel peso complessivo e l'efficienza aerodinamica in rapporto alle dimensioni interne da "berlina" a 5 posti; la semplificazione di alcuni dettagli favorisce anche la riduzione dei costi industriali, per proporre una vettura ibrida ad un prezzo non eccessivo. Anche la piattaforma è inedita, con disposizione delle batterie ottimizzata per abbassare il baricentro e non "invadere" l'abitacolo.

Tutto, insomma, è realizzato per ottimizzare al massimo la tecnologia Honda IMA (Integrated Motor Assist), con un motore 4 cilindri da 1.3 litri presente anche nella Civic Hybrid, che qui eroga 88 CV a 5.800 giri e una coppia massima di 123 Nm a 4.600 giri, integrato con un motore elettrico da 13,6 CV e 103 Nm di coppia. La trasmissione sarà soltanto automatica a variazione continua (CVT), sistema sviluppato ormai soltanto dall'industria giapponese. La nuova Insight, che prevede anche un sistema di ricarca delle batterie durante la frenata, è in grado di consumare 4,4 Litri per 100 km nel ciclo combinato, con emissioni medie di CO2 di soli 101 g/101: meglio della Civic IMA, e praticamente in linea con i valori dichiarati per la futura Prius III (4,3 litri/100 km, 104 g/km).

DUE LIVELLI DI FINITURA
Sul mercato europeo, la nuova Insight Hybrid dovrebbe essere disponibile negli allestimenti Comfort ed Elegance; già nelle versioni base, dovrebbero essere di serie ABS, controllo elettronico di stabilità e sistema radio CD, mentre l'allestimento superiore comprenderà antinebbia, sensori pioggia, sedili anteriori riscaldati, cruise control e sistema di assistenza al parcheggio. Ancora non è noto il prezzo che, si dice, dovrebbe essere concorrenziale, almeno nelle versioni "di attacco".

Scheda Versione

Honda Insight
Nome
Insight
Anno
2009 - F.C.
Tipo
Normale
Segmento
compatte
Carrozzeria
2 volumi
Porte
5 porte
Motore
ibrida
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Sergio Chierici

Tag: Anticipazioni , Honda


Top