dalla Home

Attualità

pubblicato il 7 gennaio 2009

Neve sulle strade d'Italia: mobilità a rischio

800 km di autostrada 'in bianco'. Milano quasi bloccata

Neve sulle strade d'Italia: mobilità a rischio

Il nuovo anno ha portato con sé un'ondata di maltempo che si sta abbattendo ormai da giorni su gran parte della Penisola e sta mettendo a dura prova la viabilità e la sicurezza stradale soprattutto al Nord. Da più di 45 ore nevica su oltre 800 km di autostrada e a Milano la circolazione è resa difficile a causa delle cattive condizioni meteo. Anche se nel primo caso Autostrade per l'Italia non segnala disagi per la circolazione, ma invita alla prudenza, a Milano le strade sono fortemente innevate e i mezzi pubblici di superficie vanno a rilento.

I cumuli di neve ai bordi delle carreggiate hanno intrappolato le auto parcheggiate e al centro città, dove i mezzi dell'Amsa in attività sono passati stamattina presto, è tornato il ghiaccio. Poche le auto in circolazione nel capoluogo lombardo, sommerso dalla neve come non accadeva da molti anni, e non sono mancati neanche gli incidenti, anche se per fortuna non gravi. I mezzi pubblici di superficie "viaggiano a passo d'uomo, ma così anche le auto", si legge in una nota dell'Atm, l'Azienda di Trasporti Milanese, mentre il peso della neve ha fatto cadere, in via Sant'Andrea, le luminarie che erano ancora sospese attraverso la strada come addobbo natalizio.

Facendo il punto della situazione sulle autostrade, nevica intensamente in Piemonte, Liguria, Lombardia, Emilia Romagna e Toscana e i tratti interessati sono: la A6 Torino- Savona, la A26 dei trafori e le Diramazioni Predosa-Bettole e Stroppiana-Santhia', la A7 tra Serravalle e Genova, la A10 Genova-Savona e la A12 tra il bivio per la A7 e Genova Nervi. In Liguria e nelle province di Alessandria, Cuneo, Asti e Pavia è vietata la circolazione ai camion con peso superiore alle 7 tonnellate e mezza. Le precipitazioni interessano anche la diramazione Gallarate-Gattico. Nevica anche sulla A1 da Milano a Barberino e si consiglia, per evitare il tratto appenninico, da nord verso Roma e Napoli di utilizzare la A14 Adriatica, per raggiungere Roma attraverso la A24/A25 Roma - Pescara, e Napoli attraverso la A16 Napoli - Canosa. E viceversa in direzione opposta, da sud verso nord. Neve si segnala anche in A14 tra il bivio con la A1 e Faenza e sul Ramo di Casalecchio. Secondo Autostrade, si potranno riscontrare tempi di percorrenza elevati, a causa delle operazioni di controllo dotazioni neve e a causa dell'operatività dei mezzi spazzaneve.

Automobilisti ed autotrasportatori vengono invitati a verificare la manutenzione dei veicoli, a dotarsi di catene a bordo o pneumatici invernali e, comunque, a partire solo in caso di effettiva necessità. Un altro consiglio è quello di mantenersi costantemente informati sulle condizioni meteo e di viabilità ascoltando Isoradio 103.3 fm, Rtl 102.5 e prestare attenzione ai pannelli a messaggio variabile lungo la rete. Degno di nota il fatto che finora il piano operativo per il solo nord-ovest ha coinvolto oltre 800 tra uomini e mezzi per la viabilità e per le operazioni spazzaneve e spargisale.

Autore:

Tag: Attualità


Top