dalla Home

Novità

pubblicato il 2 gennaio 2009

Mercedes CLS Grand Edition

Una serie speciale che privilegia finiture e allestimento

Mercedes CLS Grand Edition
Galleria fotografica - Mercedes CLS Grand EditionGalleria fotografica - Mercedes CLS Grand Edition
  • Mercedes CLS Grand Edition - anteprima 1
  • Mercedes CLS Grand Edition - anteprima 2
  • Mercedes CLS Grand Edition - anteprima 3
  • Mercedes CLS Grand Edition - anteprima 4
  • Mercedes CLS Grand Edition - anteprima 5
  • Mercedes CLS Grand Edition - anteprima 6

La Mercedes CLS, non c'è dubbio ha dato uno scossone al mercato delle berline di lusso. Gli uomini del Marketing della Casa di Stoccarda hanno inventato un nuovo concetto: quello di berlina-coupé. Lo hanno apprezzato i clienti e, di conseguenza, se ne sono accorti anche i costruttori. Se, da un lato, questo ha permesso a molti brand produttori di auto sportive di utilizzare questo concetto per creare prodotti come Aston Martin Rapide, Porsche Panamera e Lamborghini Estoque, dall'altro è innegabile che a 360° si assista da qualche tempo alla comparsa di berline con tetto particolarmente discendente verso il posteriore, per non parlare di quello che succede nel segmento SUV (la BMW X6 è un caso lampante).
Mercedes, dal canto suo, difende e promuove l'immagine della sua creazione cercando di esaltarne la vocazione più lussosa ed elitaria. La nuova CLS Grand Edition, infatti, è un omaggio all'opulenza (la denominazione "Grand" di sapore altisonante, è un'innegabile tocco di grandeur), alla dovizia, alla ricchezza di contenuti ed esclusività.

FINITURE SPECIALI
La Grand Edition si riconosce per la nuova verniciatura esterna con particolare finitura denominata Designo magno platinum, una tinta particolarmente elegante e molto resistente, dichiara il costruttore, ai piccoli danni provocati dall'uso quotidiano dell'auto, quali strisci e sporco. Questo tipo di lavorazione può essere scelta in abbinamento alle differenti tinte disponibili a catalogo: obsidian black, iridium silver, carneol red o flint grey. La caratterizzazione estetica si completa con la presenza di fari Bi-xenon attivi che ruotano in curva per una migliore visuale e differenti dalle luci standard per il colore scuro dell'alloggiamento. Vi sono poi ruote AMG da 18" in colore grigio Titanio con pneumatici 245/40 R 18 (anteriore) and 275/35 R 18 (posteriore). La personalizzazione si conclude con le targhette identificative poste sulle fiancate.

ABITACOLO DI PRESTIGIO
L'eleganza dell'abitacolo è accentuata dall'allestimento particolarmente ricco: sedili in pelle, cielo dell'abitacolo in Alcantara (con tetto apribile in cristallo), inserti in radica e pedaliera sportiva in acciaio spazzolato. La vettura è inoltre equipaggiata con sistema multimediale COMAND APS Multimedia, telefono di bordo, Parktronic, tappetini "firmati".

I MOTORI
Mercedes offre quattro motori con questa versione. Tra questi, particolare attenzione è rivolta alle motorizzazioni a benzina. Alla base della famiglia di modello la CLS 280 benzina. A un livello immediatamente superiore la CLS 350 CGI con unità a iniezione diretta di benzina (292 CV di potenza massima, 9,1 litri ogni 100 km nel ciclo medio di consumo dichiarato).

Il prezzo (tedesco) di attacco della Mercedes CLS Grand Edition è di 67.294 euro, riferiti alla CLS 280 Grand Edition. Le consegne iniziano dal prossimo marzo.

Scegli Versione

Autore:

Tag: Novità , Mercedes-Benz


Top