dalla Home

Tuning

pubblicato il 20 dicembre 2008

Radical: pronta la gamma 2009

Modelli migliorati e campionati sempre più avvincenti per il marchio inglese

Radical: pronta la gamma 2009
Galleria fotografica - Radical: pronta la gamma 2009 Galleria fotografica - Radical: pronta la gamma 2009
  • Radical: pronta la gamma 2009  - anteprima 1
  • Radical: pronta la gamma 2009  - anteprima 2
  • Radical: pronta la gamma 2009  - anteprima 3

Radical, di nome e di fatto, come nessun altro. Il costruttore inglese di street race car ha pronta la gamma 2009 per l'Autosport International Show che avrà luogo a Birmingham dall'8 gennaio. Dopo i record di vendita nel 2008, con i nuovi modelli Radical vuole frantumare i tempi sul giro sui vari tracciati. La SR8 Supersport e LM hanno ora un telaio più rigido e più protettivo in caso di incidente, uno sterzo più preciso che rende la guida più facile ed efficace e nuovi cerchi in alluminio che migliorano l'estetica delle biposto scoperte. Grazie a queste modifiche, i tecnici della Radical assicurano che la SR8 può battere il record assoluto sul vecchio circuito del Nürburgring che essa stessa ha stabilito il 28 settembre del 2005 con l'incredibile tempo di 6'55". Basti pensare che la Corvette ZR1 da 626 CV non fa meglio di 7'26".

Più profonde le modifiche per la Radical più venduta di tutte con oltre 400 esemplari, la SR3 Supersport. Il nuovo telaio ora ottempera agli standard di sicurezza della FIA comprovati da test, l'aerodinamica è stata rivista con una parte anteriore che aumenta in modo considerevole la deportanza, infine il motore Powertec Suzuki 1,3 litri di derivazione motociclistica disponibile in varie versioni, a carburatori o a iniezione, potrà avere più dei 252 CV, attuale limite massimo. Anche la SR5 Endurosport ha beneficiato di alcune migliorie al telaio e al motore Honda VTEC da 222 CV che l'hanno resa ancora più efficace e gustosa da guidare. Novità invece per la SR4 Clubsport che, oltre alle versioni con potenze da 190 a 252 CV, avrà anche quella da 150 CV, assai più economica e comunque in grado di fornire grande divertimento visto che la vettura completa pesa assai meno di 500 kg. E, per finire, la PR6 Prosport avrà una nuova livrea e anch'essa un motore Powertec più potente che in passato.

La rassegna di Birmingham sarà inoltre l'occasione per annunciare alcune novità per i programmi sportivi. La Radical Club Cup manterrà la stessa formula con le vetture motorizzate con il motore Powertec Superbike e gare in due manche che si disputano in un solo giorno, ma avrà una copertura televisiva sia su satellite sia via web. La Radical UK Cup continuerà ad avere otto appuntamenti: quattro con gare di 75 minuti che comprendono una sosta al box con rifornimento e cambio di pilota, mentre gli altri quattro saranno con gare da 50 minuti e due manche. Tra i circuiti coinvolti ci sono Silverstone e Spa Francorchamps e anche in questo caso ci sarà una doppia copertura TV. Novità ancora più... radicali per il Radical European Master Series che quest'anno si svolgerà in concomitanza con le gare della Le Mans Series e avrà una griglia di partenza ancora più impressionante del passato con quasi 50 vetture iscritte! Il salto è dovuto all'ingresso della Radical Deutschland che ha assicurato la partecipazione di 12 o anche 15 esemplari di SR8LM da parte di propri clienti tedeschi. E non è finita qui.

Radical ha allargato la propria influenza con distributori anche a Hong Kong, in Messico e in Arabia Saudita mentre annunci analoghi potrebbero presto arrivare dall'estremo Oriente e dal Sud Africa che si aggiungerebbero a Sud America, Malaysia, Russia, USA centrali e Canada.Mick Hide, uno dei cofondatori di della piccola factory di Peterborough non nasconde la propria soddisfazione, ma non ha gli occhi chiusi sulla scenario economico e automobilistico: "Nonostante la difficile situazione delle vendite , attualmente abbiamo oltre 40 ordini. La nostra politica di sviluppo continuo del prodotto insieme al miglioramento e all'allargamento della nostra base distributiva ci sta ripagando. Stiamo riducendo i costi di gestione nelle nostre due serie britanniche e allo stesso tempo stiamo migliorando la copertura TV del campionato". Hide ha infine annunciato che, per coloro che non si possono permettere una Radical, ci sarà presto un simulatore di guida in grado di riprodurre, per quanto possibile, le emozioni che si provano a guidare vetture che nome più azzeccato non potevano avere.

Radical SR8 model year 2009 al Nurburgring

Radical SR8: è record sul giro al 'Ring

Autore: Nicola Desiderio

Tag: Tuning , record , nurburgring


Top