Mercato

pubblicato il 18 dicembre 2008

Honda e GS Yuasa insieme per le batterie al litio

La Casa giapponese ha scelto il partner per il futuro

Honda e GS Yuasa insieme per le batterie al litio

Sviluppare, costruire e vendere batterie agli ioni di litio per auto ibride e probabilmente, in un prossimo futuro, anche per vetture con alimentazione ad idrogeno o elettrica. E' con questo obiettivo che la Honda e la GS Yuasa, specialista giapponese nel campo degli accumulatori, hanno siglato un'alleanza strategica per stabilire nella primavera del 2009 una joint-venture.

La nuova società, con sede a Minami-ku, nei pressi di Kioto, apparterrà per il 51% a GS Yuasa e per il 49% alla Honda. Con quest'unione la casa giapponese si è assicurata la collaborazione di un azienda che vanta un accordo commerciale di questo tipo con Mitsubishi (15%) e Mitsubishi Corporation (34%) per la Lithium Energy Japan, una joint-venture da 2 miliardi di yen (12,8 milioni di euro) nata per produrre, da marzo 2009, le batterie per la piccola Mitsubishi i-MiEV elettrica.

Le attività produttive della partnership tra la GS Yuasa e il colosso giapponese si preannunciano molto serrate in virtù dei programmi Honda per l'ibrido: a marzo partirà la produzione dell'Insight in tutto il mondo e, successivamente, verrà avviata la commercializzazione della Jazz ibrida e della coupé CR-Z. Con questi modelli la Honda punta a realizzare un volume di mezzo milione di vetture ibride entro il 2012.

Autore: Nicola Desiderio

Tag: Mercato , Honda , auto elettrica , auto ibride


Top