dalla Home

Mercato

pubblicato il 18 dicembre 2008

Skoda apre un nuovo centro tecnologico

300 posti di lavoro in più in Repubblica Ceca

Skoda apre un nuovo centro tecnologico

Anche in tempi di crisi si continua a parlare di investimenti. Con uno stanziamento di 1,16 miliardi di corone (quasi 44 milioni di euro), Skoda allargherà il nuovo Technology Centre di Mladá Boleslav, in Repubblica Ceca, al fine di soddisfare la sempre maggiore richiesta delle sue vetture in più mercati. Verranno così crati 300 nuovi posti di lavoro per ingegneri meccanici ed elettrici, oltre ad altri specialisti qualificati che faranno crescere il numero totale di addetti a 1563.

Sostanzioso anche l'allargamento della struttura, passata da 44.432 metri quadri a circa il 70% in più, in cui ci saranno allestiti numerosi laboratori, banchi di prova, sale acustiche, simulatori di luce solare, camere climatiche e tunnel luminosi. Segno che il peso specifico di Skoda all'interno del Gruppo Volkswagen sta aumentando sempre di più, mentre si protrae la tradizione che vuole che le vetture del marchio Skoda vengano costruite e sviluppate in patria. Alla cerimonia di inaugurazione erano presenti, accanto al presidente della Casa ceca Reinhard Jung, il presidente Martin Winterkorn di Volkswagen AG ed Eckhard Scholz, responsabile all'interno del Gruppo per lo sviluppo tecnologico.

Autore: Nicola Desiderio

Tag: Mercato , Skoda


Top