dalla Home

Attualità

pubblicato il 22 dicembre 2008

Niente alcol per chi è al volante

Torna la campagna "Brindo con Prudenza"

Niente alcol per chi è al volante

Da questo weekend, in 10 discoteche delle province di Ferrara, Imperia, Napoli, Rimini e Varese, è tornato il "Bob", ovvero il guidatore designato. In occasione delle festività natalizie, fino al 3 gennaio, la Fondazione ANIA per la Sicurezza Stradale e la Polizia di Stato promuovono per il terzo anno consecutivo la campagna per la sicurezza stradale "Brindo con Prudenza", l'iniziativa che mira a ridurre le stragi del sabato sera invitando i giovani a nominare il proprio "Bob": il guidatore di turno che si impegna a non bere in quella determinata serata per riaccompagnare gli amici a casa.

I ragazzi nei locali vengono invitati dalle hostess della Fondazione ANIA a nominare il proprio "guidatore designato" che sarà riconoscibile grazie ad una spilletta identificativa e se, a fine serata, avrà mantenuto il proprio impegno, sarà premiato con la maglietta dell'iniziativa. Inoltre, chiunque volesse controllare il proprio tasso alcolemico potrà farlo utilizzando gli etilometri messi a disposizione dall'organizzazione. Inoltre, i ragazzi che risulteranno negativi all'alcol-test nei controlli effettuati dalla Polizia Stradale fuori dai locali, riceveranno dagli stessi agenti un ingresso gratuito per andare in discoteca nel weekend successivo.

Per informare ulteriormente i giovani sugli effetti negativi dell'alcol, nelle città di Napoli, Rimini e Ferrara verrà allestita la "cittadella della sicurezza stradale", con la presenza del truck di "Brindo con Prudenza", il Pullman Azzurro della Polizia Stradale, un simulatore di guida sicura per sperimentare gli effetti di una guida alterata dall'abuso di alcol o dall'uso di sostanze stupefacenti e un gazebo per la distribuzione di materiale informativo.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Attualità


Top