dalla Home

Motorsport

pubblicato il 18 dicembre 2008

Volkswagen Race Touareg 2 alla Dakar 2009

La Casa tedesca riprova a fare lo sgambetto a Mitsubishi

Volkswagen Race Touareg 2 alla Dakar 2009
Galleria fotografica - Volkswagen Race Touareg 2 alla Dakar 2009Galleria fotografica - Volkswagen Race Touareg 2 alla Dakar 2009
  • Volkswagen Race Touareg 2 alla Dakar 2009 - anteprima 1
  • Volkswagen Race Touareg 2 alla Dakar 2009 - anteprima 2
  • Volkswagen Race Touareg 2 alla Dakar 2009 - anteprima 3
  • Volkswagen Race Touareg 2 alla Dakar 2009 - anteprima 4
  • Volkswagen Race Touareg 2 alla Dakar 2009 - anteprima 5
  • Volkswagen Race Touareg 2 alla Dakar 2009 - anteprima 6

La Volkswagen vuole provarci ancora a battere lo squadrone Mitsubishi e a vincere per la prima volta la Dakar con la sua Race Touareg 2 che si farà in quattro vetture per agguantare la vittoria della corsa che quest'anno per la prima volta comincia il 3 gennaio e finisce il 18 a Buenos Aires dopo quasi 9 mila km sulle montagne di Argentina e Cile. Gli equipaggi sono composti da Carlos Sainz e Michel Périn, Giniel de Villiers e Dirk von Zitzewitz, Mark Miller e Ralph Pitchford, infine Dieter Depping e Timo Gottschalk. Insomma, tutta gente di prim'ordine. Sainz è stato due volte campione del mondo Rally e ha vinto anche l'ultima 24 Ore di Nurburgring con la Scirocco mentre Perin è il navigatore più decorato in circolazione perché ha alle spalle 6 titoli nel FIA Cross-Country Rally World Cup e 3 vittorie alla Dakar.

Il sudafricano Giniel de Villiers si è già segnalato come miglior pilota su vetture Diesel nel 2006 cross-country classic è ha vinto il 2008 Rally dos Sertões in Brasile insieme al navigatore che lo accompagnerà nella Dakar, il tedesco Dirk von Zitzewitz, vincitore per ben 15 volte del campionato tedesco di enduro. L'americano Mark Miller corre con Volkswagen dal 2005 e per debuttare nella Dakar ha definitivamente lasciato il suo lavoro di investment manager. Il suo compagno sarà il sudafricano Ralph Pitchford che nel 2007 ha raggiunto il terzo posto in questa gara. Anche il duo tedesco composto da Dieter Depping e Timo Gottshalk è debuttante alla Dakar, ma ha alle spalle un terzo posto nel Central Europe Rally del 2008, costituisce un duo affiatato ed è in Volkswagen da molti anni ormai.

La Race Touareg 2 è notevolmente diversa rispetto a quella dello scorso anno. La carrozzeria in fibra di carbonio è stata affinata nella forma per favorire l'aerodinamica e la perfetta visibilità del pilota in ogni condizione di guida, ma anche per pesare solo 50 kg. Il telaio è in tubi in acciaio e le sospensioni, a doppio braccio oscillante, hanno ora un nuovo sistema di regolazione idraulica messo a punto insieme alla ZF Sachs per raggiungere un'escursione di 25 cm e accordarsi con gli pneumatici BFGoodrich 235/80 R16. Anche il motore Diesel 5 cilindri 2,5 litri common rail è stato oggetto di una meticolosa messa a punto da parte della Volkswagen Motorsport e, grazie alla sovralimentazione bistadio, eroga oltre 600 Nm di coppia e 280 CV nonostante la flangia di 38 mm per regolamento. I tecnici prevedono che la perdita di potenza dovuta alle elevate altitudini sulle Ande arriverà al 20%. Il cambio è sequenziale a 5 rapporti con frizione tridisco in materiale ceramico mentre il sistema di trazione integrale prevede tre differenziali con accoppiamento viscoso. La Race Touareg 2 è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 6,1 secondi e superare i 190 km/h.

Imponente lo schieramento logistico per assicurare un'assistenza perfetta. A seguire le quattro vetture in gara ci saranno 80 persone, quattro camion TGA 6x6 MAN e tre 6x6 MAN ognuno dei quali peserà a pieno carico tra le 20 le 22 tonnellate mentre ogni notte sarà montato un bivacco largo 40x55 metri per un totale di 2200 metri quadri alimentati da otto gruppi elettrogeni da 88 kW l'uno e al centro ci sarà un pallone illuminato. Tutto perché almeno una di quelle vetture blu arrivi prima di tutte le altre, soprattutto di fronte alle Sport Lancer.

Autore: Nicola Desiderio

Tag: Motorsport , Volkswagen


Top