dalla Home

Home » Argomenti » Manutenzione

pubblicato il 9 dicembre 2008

La Polizia Stradale al Motor Show 2008

"Dai precedenza alla vita": a Bologna contro gli incidenti stradali

 La Polizia Stradale al Motor Show 2008
Galleria fotografica -  La Polizia Stradale al Motor Show 2008Galleria fotografica -  La Polizia Stradale al Motor Show 2008
  •  La Polizia Stradale al Motor Show 2008 - anteprima 1
  •  La Polizia Stradale al Motor Show 2008 - anteprima 2
  •  La Polizia Stradale al Motor Show 2008 - anteprima 3
  •  La Polizia Stradale al Motor Show 2008 - anteprima 4
  •  La Polizia Stradale al Motor Show 2008 - anteprima 5
  •  La Polizia Stradale al Motor Show 2008 - anteprima 6

Gli incidenti stradali sono al centro delle cronache quotidiane e rappresentano un problema di assoluta priorità a causa dell'alto numero di morti e di feriti che causano. Per combatterli la parola chiave è la "prevenzione", il tema principale che per la Polizia di Stato ha portato alla 33esima edizione del Motor Show di Bologna. Lo stand della Polizia situato nel padiglione 19, è una struttura aperta e circolare di circa 240 metri quadri e coinvolge i visitatori con iniziative volte a sensibilizzare il pubblico sulla pericolosità degli incidenti stradali.

Lo slogan di quest'anno è "dai la precedenza alla vita" ed è rivolto soprattutto ai giovani: per l'occasione, infatti, sono stati invitati 600 studenti del 4° e 5° anno delle scuole superiori di Bologna che saranno chiamati a inventare un nuovo slogan e il migliore verrò premiato con la pubblicazione sul quotidiano Qn. Non a caso la prevenzione si fa anche con l'informazione e per questo motivo una parte dello spazio spositivo è allestito come se fosse un'edicola di giornali, con articoli dedicati alla sicurezza stradale, tratti dalle pagine dei quotidiani locali. Un'importante area dello stand è invece dedicata alla ricostruzione tridimensionale degli incidenti stradali. In questa zona sarà inoltre possibile vedere gli spot a tema e i filmati sui comportamenti di guida a rischio, come l'eccesso di velocità, la guida in stato di ebbrezza e sotto l'effetto di sostanze stupefacenti o il mancato uso delle cinture o del casco oltra a conoscere le testimonianze di giovani vittime: i video saranno trasmessi anche nei video-wall esterni al padiglione.

Essendo al Motor Show non potevano mancare le auto più significative in dotazione alla polizia stradale: la Subaru Legacy 2500 4WDGX, l'Alfa Romeo 159 SW e la Gallardo Polizia, un bolide da oltre 300 km/h usato nei servizi di pattugliamento e di soccorso sanitario: la "Lambo in divisa", come equipaggiamento di serie, può contare su un defibrillatore e un frigobox per il trasporto urgente di organi, mentre per controllare la velocità dei veicoli dispone dell'ultimo tipo di autovelox chiamato "Provida". Nello stand erano anche esposte due delle moto in dotazione alla polizia: BMW 850RT e la nuova Guzzi Norge.

La nuova Lamborghini Gallardo LP 560-4 Polizia: i primi test

La nuova Lamborghini Gallardo LP 560-4 Polizia: i primi test

La Polizia Stradale al Motor Show 2008

Al Motor Show 2008 si parla anche di sicurezza: come funziona il Tutor?

Autore: Francesco Donnici

Tag: Eventi , incidenti , motor show , sicurezza stradale


Top