dalla Home

Curiosità

pubblicato il 1 dicembre 2008

Ford Fusion model year 2010

Design rivoluzionato e più attenzione ai consumi per il modello USA

Ford Fusion model year 2010
Galleria fotografica - Ford Fusion model year 2010Galleria fotografica - Ford Fusion model year 2010
  • Ford Fusion model year 2010 - anteprima 1
  • Ford Fusion model year 2010 - anteprima 2
  • Ford Fusion model year 2010 - anteprima 3
  • Ford Fusion model year 2010 - anteprima 4
  • Ford Fusion model year 2010 - anteprima 5
  • Ford Fusion model year 2010 - anteprima 6

Contraddistinta da tratti stilistici e proporzioni tipicamente statunitensi, la Fusion d'oltreoceano non ha neanche un bullone in comune con la monovolume da città venduta in Italia. Infatti, si tratta di una berlina di grandi dimensioni studiata per competere in un settore, quello delle tre volumi, in costante crescita nel mercato americano.

I nuovi tratti della Ford Fusion 2010 evidenziano un'estetica evoluta, con nuovi fari anteriori, una mascherina dalle ampie dimensioni e diverse migliorie aerodinamiche. Rinnovata anche negli interni dove presenta l'accattivante e originale strumentazione con elementi 3-D e una maggiore cura per i dettagli.

Sotto il cofano della nuova tre volumi americana possono alternarsi propulsori di differente cilindrata: 2,5, 3.0 e 3.5 litri. Le potenze, rispettivamente di 175, 240 e 263CV, non sono eclatanti se paragonate alle unità propulsive delle auto europee. La 3.0 litri è proposta anche con alimentazione a bioetanolo: un'alternativa ecologica in grado di offrire anche un surplus di potenza di 10 CV. La nuova Ford Fusion avrà un modello ibrido che consentirà alla berlina statunitense di essere più pulita delle rivali, la Toyota Camry e la Honda Accord.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Curiosità , Ford


Top