dalla Home

Curiosità

pubblicato il 30 novembre 2008

Pininfarina Sintesi vince il red dot award '08

Il genio italiano è "un vero laboratorio su ruote"

 Pininfarina Sintesi vince il red dot award '08
Galleria fotografica - Pininfarina Sintesi  GinevraGalleria fotografica - Pininfarina Sintesi  Ginevra
  • Pininfarina Sintesi  Ginevra - anteprima 1
  • Pininfarina Sintesi  Ginevra - anteprima 2
  • Pininfarina Sintesi  Ginevra - anteprima 3
  • Pininfarina Sintesi  Ginevra - anteprima 4
  • Pininfarina Sintesi  Ginevra - anteprima 5
  • Pininfarina Sintesi  Ginevra - anteprima 6

Onorare la qualità eccezionale di progettisti e produttori. E' questo l'obiettivo del tanto ambito red dot award, un premio di livello mondiale che per l'anno 2008 è stato vinto dall'italiana Pininfarina Sintesi. La granturismo sportiva a quattro porte e quattro posti, presentata all'ultimo Salone di Ginevra, si è distinta tra gli oltre 1.900 prototipi provenienti da 48 paesi per "l'eccellente qualità del suo design e l'elevato grado di innovazione dei suoi contenuti tecnologici".

La "Sintesi è un vero laboratorio su ruote", ha detto Paolo Pininfarina, Presidente del Gruppo, confermando quello che ci aveva detto Lowie Vermeersch, Design Director Pininfarina, quando lo avevamo intervistato a Ginevra: "La Sintesi è l'espressione della filosofia Pininfarina di mettere insieme la forma, l'estetica, l'emozione, la passione... con le innovazioni tecnologiche". E' così che questa concept car non rinuncia all'estetica, ma la esalta dando forma alle parti meccaniche: un mix di fuel cell drive train e batterie.

Il red dot award è il secondo riconoscimento al design Pininfarina giunto in pochi giorni dall'Oriente: al Salone dell'Auto di Guangzhou, la berlina 3 volumi A 108, disegnata e sviluppata da Pininfarina per il costruttore cinese JAC, si è aggiudicata il premio "Best Car in Show".

Autore:

Tag: Curiosità , concorsi


Top