dalla Home

Eventi

pubblicato il 25 novembre 2008

Market Rètro 2008

A Cesena retrospettiva Ferrari e molte americane

Market Rètro 2008
Galleria fotografica - Market Rètro 2008Galleria fotografica - Market Rètro 2008
  • Market Rètro 2008 - anteprima 1
  • Market Rètro 2008 - anteprima 2
  • Market Rètro 2008 - anteprima 3
  • Market Rètro 2008 - anteprima 4
  • Market Rètro 2008 - anteprima 5
  • Market Rètro 2008 - anteprima 6

L'edizione 2008 di Market Rètro, mostra scambio di auto, moto ed accessori d'epoca che si è tenuta alla Fiera di Cesena (FC) il 22-23 novembre scorsi, sarà ricordata soprattutto per la massiccia presenza di vetture americane e per la retrospettiva dedicata alle vetture Ferrari. Quella che è infatti una manifestazione di medie dimensioni, ogni anno propone una serie di iniziative speciali , come la retrospettiva Lamborghini e Jaguar del 2006, il raduno nazionale Fiat 500 dello stesso anno o la vasta mostra tematica dedicata a Porsche nel 2007.

L'edizione 2008 ha proposto una piccola raccolta di rosse di Maranello, dalla rara 195 Inter Ghia Coupé fino alla ventenne Testarossa, passando per 250 GT, 365 GTB/4 Daytona, Dino 246 ed F430 Spider. Il raduno Ferrari ha invece raccolto soprattutto 208, 308 e 328 GTB/GTS.

Nell'ambito del motorismo storico Market Rètro ha anche offerto un discreto spazio espositivo per i privati che intendevano vendere la propria auto storica, un padiglione dedicato a ricambisti e commercianti, oltre al 2° Salone Kustom Kulture, quello che più di ogni altro ha suscitato l'interesse del pubblico; la mostra-raduno di auto e moto degli anni 50/70 "Made in USA", accompagnate da tattoo, esposizione di accessori, abbigliamento e musica dal vivo ha dato un tocco di originalità in più ad una edizione che, riunendo al suo interno una serie di eventi non proprio coerenti fra loro, rischiava di deludere molti.

Se infatti poteva essere accettabile nell'ambito del "Ruotando Ruotando Show" la presenza di cicli e motocilcli, esibizioni nella pista esterna in stile Motor Show e test drive, meno consono era il contemporaneo svolgimento di una gara di car audio più degna di una sagra paesana.

Autore:

Tag: Eventi


Top