dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 23 novembre 2008

Ferrari Zobin Concept

Siamak Ruhi Dehkordi “inventa” una Ferrari dallo stile aeronautico

Ferrari Zobin Concept
Galleria fotografica - Ferrari Zobin ConceptGalleria fotografica - Ferrari Zobin Concept
  • Ferrari Zobin Concept - anteprima 1
  • Ferrari Zobin Concept - anteprima 2
  • Ferrari Zobin Concept - anteprima 3
  • Ferrari Zobin Concept - anteprima 4
  • Ferrari Zobin Concept - anteprima 5
  • Ferrari Zobin Concept - anteprima 6

Una sorta di Formula 1 "chiusa", con sedile unico al centro e abitacolo di stile aeronautico, chiuso da un cupolino trasparente: è questa la proposta per una possibile supercar Ferrari realizzata dal designer iraniano Siamak Ruhi Dehkordi, laureato in ingegneria meccanica.

La trasposizione di una Ferrari di formula 1 in un modello stradale avviene mantenendone alcune caratteristiche, come la volumetria complessiva, le ampie prese d'aria e le ricercate appendici aerodinamiche; per ricreare, tuttavia, uno stile da "gran turismo", sono state adottate ingegnose soluzioni: è il caso del frontale, dove la sottile sezione al centro è affiancata da due "triangoli" avvolgenti in metallo con funzioni di parafanghi, protezioni per le ruote anteriori, alettoni e supporti per i fari.

Ovviamente, l'obiettivo primario è di ottenere prestazioni degne di una Ferrari "estrema": la velocità massima stimata è di oltre 320 km/h, ottenuta grazie al profilo aerodinamico, alla struttura relativamente leggera e compatta (4,114 m di lunghezza e 1,855 m di larghezza) e soprattutto al motore, potente ma di ridotto ingombro, in posizione centrale-posteriore.

L'effetto finale è di auto da corsa, e un po' anche di jet da caccia: saranno così le Ferrari stradali "estreme" del futuro?

Autore: Sergio Chierici

Tag: Prototipi e Concept , Ferrari


Top