dalla Home

Mercato

pubblicato il 21 novembre 2008

La Toyota iQ non si compra, si “ricarica”

Ecco come funziona l’innovativa offerta finanziaria di Toyota Finance

La Toyota iQ non si compra, si “ricarica”
Galleria fotografica - Toyota iQGalleria fotografica - Toyota iQ
  • Toyota iQ - anteprima 1
  • Toyota iQ - anteprima 2
  • Toyota iQ - anteprima 3
  • Toyota iQ - anteprima 4
  • Toyota iQ - anteprima 5
  • Toyota iQ - anteprima 6

"Per un'auto rivoluzionaria dobbiamo proporre una formula di acquisto estremamente innovativa". E' questa la richiesta che il marketing di Toyota Motor Italia ha fatto al suo reparto finanziario qualche mese fa. E il frutto del desiderata, che debutterà sul mercato a gennaio insieme alla iQ, si chiama "Recharge".

Questo particolare programma di finanziamento a tasso zero è stato messo a punto per far fronte alla crisi della domanda collegata alle difficoltà del credito al consumo che sta attanagliando il mercato dell'auto. L'offerta farà leva sue due importanti comodità per il cliente: da un lato quella di dover mettere mano al portafogli solo annualmente; dall'altro quella di comprendere l'assicurazione e la manutenzione ordinaria. Il tutto senza alcun costo o interesse aggiuntivo rispetto al prezzo di listino dell'auto nuova.

In pratica il cliente che acquista una Toyota iQ e sceglie di aderire al programma, versa un anticipo pari a 1/3 del prezzo di listino (circa 4.500 euro), entra in possesso dell'auto e non deve pagare alcuna rata aggiuntiva. Ogni 12 mesi sarà chiamato a decidere se restituire la vettura al concessionario pagando la differenza, restituirla attivando un nuovo Recharge per un'altra Toyota o "ricaricare" l'iQ per altri 12 mesi pagando il 10% circa del prezzo totale di listino. Quest'ultima opzione resta valida ogni anno fino al pagamento dell'importo totale di 13.600 euro.

In un contesto economico negativo come quello attuale, questa formula di finanziamento si candida ad avere un ruolo fondamentale per supportare le vendite della nuova iQ e non solo. Toyota ha infatti annunciato che il "Recharge" sarà possibile anche per altri modelli.

Autore: Redazione

Tag: Mercato


Top