dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 24 novembre 2008

Honda FC Sport Concept

La Casa giapponese immagina così il futuro delle sportive a idrogeno

Honda FC Sport Concept
Galleria fotografica - Honda FC Sport ConceptGalleria fotografica - Honda FC Sport Concept
  • Honda FC Sport Concept - anteprima 1
  • Honda FC Sport Concept - anteprima 2
  • Honda FC Sport Concept - anteprima 3
  • Honda FC Sport Concept - anteprima 4
  • Honda FC Sport Concept - anteprima 5
  • Honda FC Sport Concept - anteprima 6

Honda crede nell'idrogeno tant'è vero che è l'unica casa ad aver messo effettivamente in vendita (o meglio, in leasing) la FCX Clarity dotata di celle a combustibile e che si rifornisce a casa dell'idrogeno prodotto per reforming dal gas domestico attraverso una speciale "caldaia". La FCX è però una berlina, anche se con una linea futuristica.
Come potrebbe essere una sportiva a idrogeno? Ce lo fa vedere la stessa Honda che ha presentato al Salone di Los Angeles la FC Sport, studio di vettura a elevate prestazioni che emette solo vapore acqueo e neppure un grammo al km di anidride carbonica, ma che, in prospettiva potrebbe essere commercializzata con le stesse modalità della FCX Clarity.

La FC (che sta per Fuel Cell) ha tutte le caratteristica basilari di una sportiva: è bassa, ha un baricentro vicino al suolo ed è progettata per avere una massa quanto più possibile contenuta, inoltre è aerodinamica grazie alla sua forma con il muso rastremato e la coda che al contrario si rastrema troncadosi alla fine in un esagono. Le linee dunque sono frutto della matita di Jason Wilbur che lavora nel centro stile Honda di Pasadena, in California, ma senza mai dimenticare l'aspetto funzionale. La coda rastremata infatti favorisce la scorrevolezza aerodinamica e l'evacuazione del calore del motore elettrico, delle celle a combustibile e delle batterie al litio che si trovano in posizione centrale. Proprio sul retrotreno si trovano invece le due bombole per l'idrogeno e a vista come certe supercar (Ferrari F430 o Lamborghini) fanno con il loro motore o, come suggerisce la Honda, le moto naked.

Questa disposizione permette di avere un abitacolo con tre posti allineati e quello centrale preposto alla guida leggermente più avanzato, come l'indimenticata McLaren F1. Le portiere sono incernierate in avanti che si aprono verso l'alto mentre il colore bianco crea un suggestivo contrasto con il parabrezza che fa tutt'uno con il tetto e arriva fino al cofano posteriore. Nell'ottica di Honda, anche la scocca dovrebbe essere costruita e assemblata seguendo criteri di compatibilità con l'uso di materie bioplastiche per i pannelli esterni. Vedremo se la seconda Honda a idrogeno sarà davvero questa FC Sport che, con la sua sportività, potrebbe dare un incentivo in più a scegliere le tecnologie che assicurano un futuro a emissioni zero.

Autore: Nicola Desiderio

Tag: Prototipi e Concept , Honda , idrogeno


Top