dalla Home

Mercato

pubblicato il 18 novembre 2008

Ford cede il 20% di Mazda

L'Ovale Blu incassa più di 400 milioni di euro e resta principale azionista

Ford cede il 20% di Mazda

Reperire risorse fresche. E' con questo obiettivo che l'americana Ford ha deciso di cedere una quota della sua partecipazione in Mazda (20%) ad un gruppo di partner strategici del marchio giapponese. L'operazione, considerando i prezzi alla Borsa di Tokyo delle azioni Mazda, è stimata attorno a 53,22 miliardi di yen, ovvero circa 425 milioni di euro, e consente a Ford di restare il principale azionista (13%) mantenendo un posto nel Board.

Le due società, rassicurano le note ufficiali, proseguiranno la loro joint venture: l'alleanza, che dura ormai da 30 anni, continuerà con la condivisione di progetti e piattaforme. Neanche le decisioni strategiche sul futuro delle due Case subiranno modifiche, "la linea produttiva e gli investimenti già previsti per la ricerca non verranno tagliati", ha detto Hisakazu Imaki, CEO di Mazda. Quello che è cambiato, invece, è la liquidità di Ford, che, viste le difficoltà legate all'attuale crisi economica, ha dovuto prendere questa decisione.

Autore:

Tag: Mercato , Ford


Top